Indicatore di legislatura: Riunioni di organizzazioni internazionali a Ginevra


Estratto dall’obiettivo 11: la Ginevra internazionale è uno dei principali centri della governance globale. Quale Stato ospitante la Svizzera contribuisce in maniera sostanziale al buon funzionamento delle relazioni internazionali e alla gestione delle grandi sfide del nostro tempo. Tale ruolo implica per la Svizzera un notevole vantaggio in politica estera, ma anche un valore aggiunto economico. Per questo il nostro Collegio intende promuovere ulteriormente l’attrattiva della Svizzera quale Stato ospitante, garantire la semplicità di accesso alle personalità politiche e alle altre persone che godono di privilegi e immunità e assicurare che la Ginevra internazionale resti competitiva malgrado la crescente concorrenza internazionale.

Significato dell’indicatore: la Svizzera accoglie organizzazioni e conferenze internazionali da oltre 150 anni. Il ruolo di Stato ospite è saldamente radicato nella tradizione umanitaria e nella storia dei buoni uffici della Svizzera. Queste attività si concentrano principalmente su Ginevra, affermatasi quale centro internazionale di competenza in materia di cooperazione e quale polo della diplomazia multilaterale. La Ginevra internazionale svolge un ruolo fondamentale per la visibilità della Svizzera nel mondo e al tempo stesso le offre una piattaforma importante per promuovere i suoi interessi e valori attraverso la politica estera.
L’indicatore mostra il numero di riunioni di mezza giornata che si tengono nell’ambito di conferenze delle organizzazioni internazionali a Ginevra sull’arco di un anno. Consente di descrivere l’attività conferenziera, ovvero le conferenze che hanno luogo regolarmente e gli avvenimenti internazionali. Questo indicatore non fornisce indicazioni sul numero di Paesi partecipanti né sull’importanza dei temi trattati durante le riunioni.

Obiettivo quantificabile: la Ginevra internazionale resta attrattiva per le organizzazioni internazionali e rimane stabile o sale il volume delle conferenze internazionali che ospita.

Commento

Le organizzazioni internazionali a Ginevra tengono ogni anno numerose riunioni: tra il 2010 e il 2012, il numero di riunioni di mezza giornata è passato da 16 595 a 19 197, per poi diminuire nuovamente. Dal 2014 si riscontra complessivamente una nuova crescita: nel 2019, a Ginevra si sono tenute 19 772 riunioni di mezza giornata di organizzazioni internazionali. Queste riunioni hanno avuto luogo nell’ambito di circa 3500 conferenze internazionali, a cui hanno partecipato circa 182 000 delegati ed esperti.

Nel 2020, a Ginevra erano presenti complessivamente 37 organizzazioni internazionali con oltre 18 800 funzionari permanenti.

A Ginevra sono presenti non solo organizzazioni internazionali che hanno un accordo con la Svizzera, ma anche organizzazioni non governative internazionali: nel 2020, erano rappresentate a Ginevra 431 organizzazioni non governative, tra le quali 206 con almeno un posto di lavoro.

L'orientamento internazionale di Ginevra si riflette non solo nella rappresentanza delle organizzazioni internazionali e delle organizzazioni non governative internazionali, ma anche nella presenza degli Stati. In totale, a Ginevra vi sono 258 missioni, rappresentanze e delegazioni. Per la maggior parte si tratta di missioni permanenti degli Stati con sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite. Vi sono anche missioni separate o alcuni Stati rappresentati presso l'Organizzazione mondiale del commercio e presso la Conferenza sul disarmo nonché delegazioni permanenti di organizzazioni internazionali.

La Confederazione si impegna finanziariamente per sostenere il carattere internazionale di Ginevra nell'ambito della politica di Stato ospite: nel 2019 sono state messe a disposizione risorse finanziarie per più di 20 milioni di franchi. Le organizzazioni rappresentate a Ginevra hanno beneficiato di queste risorse finanziarie, di cui circa la metà è stata utilizzata per progetti specifici quali eventi, ricevimenti, conferenze internazionali e l’insediamento di istituzioni internazionali. L'importo rimanente è stato utilizzato per la gestione e la manutenzione dell'infrastruttura locale.


Tabelle

Metodologia

L’attività conferenziera delle organizzazioni internazionali è rilevata in base al numero di riunioni che si tengono a Ginevra sull’arco di un anno. Le riunioni sono misurate in mezze giornate: una conferenza di un giorno è quindi rilevata come due riunioni di mezza giornata. Sono considerate unicamente le riunioni con almeno dieci partecipanti, a cui siano rappresentati delegati di un Paese o esperti. È rilevata l’attività conferenziera delle organizzazioni internazionali con sede a Ginevra, che hanno concluso uno dei seguenti accordi con la Confederazione svizzera: accordo di sede, accordo fiscale o accordo in materia di privilegi e immunità.

In merito all’attività conferenziera delle organizzazioni internazionali a Ginevra sono disponibili dati anche per il periodo dal 1977 al 2009. Siccome però dall’entrata in vigore della nuova legge sullo Stato ospite si applica una nuova classificazione delle organizzazioni internazionali, i dati rilevati dopo il 2010 non sono del tutto comparabili a quelli rilevati fino al 2009 e non sono quindi riportati nel grafico. I dati sull’attività conferenziera per il 2010 comprendono 28 organizzazioni internazionali, ne comprendono 29 per il periodo dal 2011 al 2015. Per il 2016 sono incluse nell’indicatore 33 organizzazioni internazionali, nel 2017 e nel 2018 sono 34 e nel 2019 queste ultime sono 36.

L’attività conferenziera delle organizzazioni internazionali a Ginevra è rilevata e pubblicata annualmente dall’ufficio di statistica del Cantone di Ginevra (OCSTAT).

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Ambiente, sviluppo sostenibile, territorio
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/temi-trasversali/monitoraggio-programma-legislatura/tutti-indicatori/indirizzo-politico-2-coesione/riunioni-organizzazioni-internazionali-ginevra.html