Lavoro di pubblica utilità, arresti domiciliari e assistenza

Esecuzione di pene in forma di lavoro di pubblica utilità (LPU) o di arresti domiciliari con braccialetto elettronico (EM) nonché provvedimenti di diritto penale di assistenza riabilitativa, norme di condotta e assistenza ambulatoriale da parte delle autorità.

Cifre chiave sul tema

Lavoro di pubblica utilità

Esecuzione del lavoro di pubblica utilità
  2016 2017
Impieghi 3 976 3 393
Sesso
Maschile 3 076 2 564
Femminile  900  829
Nazionalità
Svizzeri 2 417 2 007
Stranieri 1 559 1 386
Età
Fino a 24 anni  727  676
25-34 anni 1 000  838
35-44 anni  918  692
Più di 44 anni 1 331 1 187
Numero medio di persone impiegate 1 043  807
Totale 4 015 3 811
Impieghi terminati 3 541 3 365
Impieghi interrotti  474  446
Durata dell’impiego1)
Fino a 14 giorni 2 899 2 907
15-30 giorni  488  405
31-60 giorni  320  229
Più di 60 giorni  308  270
Mediana (in ore)             20  20
Media (in ore)  71  66
Giorni di impiego 70 980 62 628
Stato della banca dati: 09.11.2018
1) 4 ore di lavoro di pubblica utilità corrispondono a un giorno di impiego
Fonte: UST – Statistica del lavoro di pubblica utilità

Sorveglianza elettronica

Esecuzione della pena con sorveglianza elettronica
  2016 2017
Entrate  271  235
Sesso
Maschile  243  206
Femminile  28  29
Nazionalità
Svizzeri  157  132
Stranieri  114  103
Età
Fino a 24 anni  24  25
25-34 anni  106  79
35-44 anni  80  69
Più di 44 anni  61  62
Effettivi medi  85  60
Totale  304  238
Impieghi terminati  285  224
Impieghi interrotti  19  14
Tipo di esecuzione
Front door1)  274  213
Back door2)  30  25
Durata dell'esecuzione
Fino a un mese  38  36
Da 1 a 3 mesi  100  107
Più di 3 mesi  166  95
Mediana (in giorni)  101  89
Media (in giorni)  135  98
Stato della banca dati: 09.11.2018
1) Pena eseguita a domicilio, senza soggiorno in carcere
2) Prima parte della pena eseguita in carcere, seconda parte a domicilio

Fonte: UST – Statistica dell’esecuzione della pena con sorveglianza elettronica

Assistenza

L’assistenza mira a proteggere le persone interessate contro il rischio di recidiva e a integrarle nella società. L’aiuto sociale e specialistico necessario viene fornito dall’autorità competente. I provvedimenti di diritto penale di assistenza riabilitativa, le norme di condotta e l’assistenza ambulatoriale devono essere stabiliti dalle autorità nella sentenza o nella decisione.

Provvedimenti di diritto penale di assistenza riabilitativa e norme di condotta

Provvedimenti di diritto penale di assistenza riabilitativa e norme di condotta
  2016 2017
Totale 1 504 1 506
Tipo di provvedimento
Assistenza riabilitativa, norma di condotta e trattamento ambulatoriale   72   42
Assistenza riabilitativa   938 906
Norma di condotta   473   542
Trattamento ambulatoriale 21 16
Secondo la decisione
Liberazione condizionale   797   786
Pena detentiva con la condizionale o con condizionale parziale 304 300
Pena pecuniaria con la condizionale o con condizionale parziale 381 398
Lavoro di pubblica utilità con la condizionale o con condizionale parziale 22 22
Sesso
Maschile   1 343   1 348
Femminile   161   158
Nazionalità
Svizzeri   938   892
Stranieri   566   614
Età
<25   140   138
25-34   171   226
35-44   162   140
>44   1 031   1 002
Stato del casellario giudiziale al 07.12.2018

Fonte: UST – Statistica dell'assistenza riabilitativa (BHS)

Persone sottoposte ad assistenza riabilitativa alla fine dell'anno

Persone sottoposte ad assistenza riabilitativa alla fine dell'anno
  2016 2017
Totale 3 383 3 339
Tipo di provvedimento
Assistenza riabilitativa, norma di condotta e trattamento ambulatoriale   94   77
Assistenza riabilitativa   1 621   1 648
Norma di condotta 1 637 1 588
Trattamento ambulatoriale 31 26
Secondo la decisione
Liberazione condizionale   1 054   1 008
Pena detentiva con la condizionale o con condizionale parziale 1 060  1 102
Pena pecuniaria con la condizionale o con condizionale parziale 1 207 1 159
Lavoro di pubblica utilità con la condizionale o con condizionale parziale 62 70
Sesso
Maschile   3 019   2 968
Femminile   364   371
Nazionalità
Svizzeri   2 144   2 107
Stranieri   1 239   1 232
Età
<25   339   349
25-34   684   685
35-44   541   539
>44   1 819   1 766
Stato del casellario giudiziale al 07.12.2018 Fonte: UST – Statistica dell'assistenza riabilitativa (BHS)

Assistenza riabilitativa

Fino alla fine del 2006, i compiti dei servizi dell’assistenza riabilitativa erano fissati nel Codice penale, agli articoli 47 (patronato), 38 (liberazione condizionale), 41 (sospensione condizionale della pena), 43 e 44 (trattamento ambulatoriale). Con l’entrata in vigore della parte generica del Codice penale svizzero sottoposta a revisione, nel 2007, l’assistenza riabilitativa è stata riassunta al titolo quinto. All’articolo 96 sono inoltre stati inseriti i compiti dell’assistenza sociale volontaria. Per garantire un metodo di calcolo univoco da parte dei servizi cantonali, l’assistenza sociale e i mandati supplementari a partire dal 2007 non vengono più presi in considerazione.

A partire dal 2016 i dati relativi al periodo 2007-2015 vengono ricavati direttamente dal casellario giudiziale svizzero e non più presso l’Associazione Svizzera del Patronato e del Lavoro Sociale nella Giustizia (prosaj).

Informazioni supplementari

Tabelle

Grafici

Ulteriori tabelle per tema

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Criminalità e diritto penale
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiken/kriminalitaet-strafrecht/justizvollzug/arbeitseinsatz-elektronischer-hausarrest-betreuung.html