Registro degli edifici e delle abitazioni

Notizie generali

Il Registro degli edifici e delle abitazioni (REA) è stato creato sfruttando i dati pertinenti raccolti dal Censimento federale della popolazione realizzato nel 2000 e comprende tutti gli edifici aventi uso abitativo ed i loro alloggi.

Gli identificanti federali univoci (EGID e EWID) permettono di gestire efficacemente dati come l’indirizzo, le coordinate geografiche, l’anno di costruzione, il numero di piani, le modalità di riscaldamento degli edifici, il numero di locali et la superficie abitativa.

Breve descrizione

Il Registro federale degli edifici e delle abitazioni (REA)

L’Ufficio federale di statistica (UST) rileva tutti gli edifici e le abitazioni del territorio nazionale nel quadro del censimento federale della popolazione (CFP). Al fine di semplificare tale rilevazione, nel 1998 il Parlamento ha deciso di creare, per scopi statistici e amministrativi, un Registro federale degli edifici e delle abitazioni (REA) contenente le principali informazioni di base sugli edifici e sulle abitazioni della Svizzera.

Dal gennaio 2002, il REA federale è gestito dall’UST in stretta collaborazione con i Cantoni e i Comuni. Alcuni Cantoni conducono un proprio registro degli edifici e delle abitazioni conformemente alle istruzioni dell’UST, altri intendono introdurlo.

Obiettivi

Utilizzo a fini statistici, per la ricerca e la pianificazione nonché per l’adempimento di compiti legali nei Cantoni e nei Comuni.

Ammodernamento delle rilevazioni statistiche per ridurre l’onere amministrativo dei Comuni e delle persone interpellate in occasione dei futuri censimenti della popolazione.

Base di dati per analisi territoriali (geocodifica) delle principali rilevazioni statistiche (censimento della popolazione, censimento delle aziende, ecc.).

Contenuto del registro

Il REA federale contiene tutti gli edifici ad uso abitativo, con relative abitazioni, del territorio nazionale. Nel REA possono essere iscritti anche gli edifici ad uso diverso da quello abitativo, la loro registrazione e il loro aggiornamento non sono tuttavia obbligatori ai sensi dell’ordinanza REA.

A ogni edificio e ogni abitazione è attribuito un numero d’identificazione federale univoco valido sull’intero territorio nazionale (EGID ed EWID) nonché un indirizzo geocodificato e standardizzato conformemente alla norma SNV 612040.

Grazie all’aggiornamento annuale di altri dati di base come età, grandezza, approvvigionamento elettrico e simili, il registro fornisce un’immagine attuale del patrimonio edilizio e abitativo della Svizzera. Nel REA non figurano invece dati concernenti le persone che vivono nelle abitazioni, il rapporto di proprietà, gli affitti, ecc.

Fonti di dati

Gli uffici comunali e cantonali notificano all’UST, attraverso Internet, servizi Web o altre interfacce predefinite, tutti i progetti di costruzione soggetti ad autorizzazione (nuove costruzioni, trasformazioni e demolizioni). Dal 2010, le attività di costruzione vengono costantemente rilevate per aggiornare il REA federale, con una chiusura trimestrale della registrazione di dati per la statistica. Gli uffici comunali e cantonali notificano all’UST, attraverso Internet, servizi Web o altre interfacce predefinite, tutti i progetti di costruzione soggetti ad autorizzazione (nuove costruzioni, trasformazioni e demolizioni).

Aggiornamento

Dal 2001, l’aggiornamento dei dati avviene in maniera coordinata con la statistica delle costruzioni e dell’edilizia abitativa (STACO). Dal 2010, le attività di costruzione vengono costantemente rilevate per aggiornare il REA federale, con una chiusura trimestrale della registrazione di dati per la statistica. Dal 2011, l’aggiornamento del REA è effettuato trimestralmente.

Composizione e incarico del gruppo di coordinamento REA

Per assicurare lo sviluppo del REA e rispondere ai bisogni della statistica e dell'amministrazione al livello comunale, cantonale e federale, l'UST istituisce un gruppo di coordinamento REA composto da rappresentanti dei servizi cantonali in carica del registro, dagli utenti più importanti, così come da responsabili informatici e fabbricanti di software nel campo della costruzione.

Il gruppo di coordinamento REA tratta del contenuto del registro e della sua gestione. È convocato dall'UST almeno una volta l'anno.

A questo proposito

Basi giuridiche

L'UST tiene un Registro federale degli edifici e delle abitazioni (REA), per scopi di statistica, ricerca e pianificazione. SR421.841.

Contenuto e documenti di riferimento

Quali dati sono contenuti nel Registro federale degli Edifici e delle Abitazioni (REA) e su quali fonti sono basati?

Indirizzi degli edifici

Dal geocodaggio dell’edificio (coordinate) fino all’indicazione del suo indirizzo.

Pubblicazioni

Documentazione completa del REA (catalogo dei caratteri, dossier tecnici, ecc.)

Accesso ai dati e servizi

Chi può richiedere l’accesso online sui dati degli edifici e delle abitazioni?

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Edifici e abitazioni
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera
Tel.
+41 800 866 600

Da lunedì a giovedì
09.00–12.00 e 13.30–16.00

venerdì
09.00–12.00

housing-stat@bfs.admin.ch

Portale Edifici e abitazioni
www.housing-stat.ch

Nota

Le pagine in italiano offrono per un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/registri/registro-edifici-abitazioni.html