Comunicato stampa

Spese per le costruzioni in Svizzera nel 2020: risultati provvisori Leggero calo degli investimenti nelle costruzioni nel 2020

12.07.2021 - Nel 2020 le spese per le costruzioni sono rimaste al livello dell’anno precedente, con un calo dell’1,1% degli investimenti in progetti edilizi e un aumento del 3,2% di quelli in progetti del genio civile. Nel complesso gli investimenti nelle costruzioni hanno quindi registrato un calo dello 0,3%. Questo è quanto emerge dai risultati provvisori della statistica delle costruzioni svolta dall’Ufficio federale di statistica (UST).

Nel 2020 le spese complessive per le costruzioni, composte da investimenti nelle costruzioni e da lavori pubblici di manutenzione, sono rimaste invariate rispetto all’anno precedente (–0,1% in termini reali). Le spese provvisorie per le costruzioni erano aumentate dello 0,2% nel 2019 e del 2,1% nel 2018. Rispetto al 2019, le spese per lavori pubblici di manutenzione sono aumentate del 3,0%. Gli investimenti nelle costruzioni (spese per le costruzioni, esclusi i lavori pubblici di manutenzione) hanno segnato una diminuzione dello 0,3% in termini nominali.

Calo degli investimenti nelle nuove costruzioni

Rispetto all’anno precedente, gli investimenti nei progetti di nuove costruzioni sono diminuiti dello 0,6% e la somma degli investimenti nei progetti di trasformazione è aumentata dello 0,1% rispetto al 2019. I committenti pubblici, ovvero la Confederazione, i Cantoni e i Comuni, hanno investito di più sia nelle nuove costruzioni (+2,4%) che nelle trasformazioni (+1,9%). Invece i committenti privati hanno ridotto i loro investimenti sia nei progetti di trasformazione (–1,2%) che in quelli di nuove costruzioni (–1,3%).

Sviluppo positivo degli investimenti nelle opere di genio civile

Gli investimenti in progetti del genio civile sono aumentati del 3,2% rispetto all’anno precedente e quelli in progetti di edilizia sono calati dell’1,1%. I committenti pubblici hanno investito di più nel genio civile (+3,7%), come pure nell’edilizia (+0,4%). Dal canto loro, i committenti privati hanno investito di meno nell’edilizia (–1,4%) ma hanno aumentato la somma degli investimenti nel genio civile (+0,9%). 

Prospettive per il 2021

Il portafoglio lavori (spese) dei progetti di costruzione in fase di realizzazione (lavori pubblici di manutenzione inclusi) per l’anno successivo (2021), nel giorno di riferimento 31.12.2020 è sceso dell’1,4% rispetto al giorno di riferimento dell’anno precedente.

Informazioni complementari, come tabelle, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Leggero calo degli investimenti nelle costruzioni nel 2020
(PDF, 4 pagine, 277 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Investimenti nelle costruzioni in Svizzera nel 2020: cifre provvisorie


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/attualita/novita-sul-portale.assetdetail.18164231.html