Comunicato stampa

Statistica sulle filiali e sugli addetti delle multinazionali estere Le multinazionali estere in Svizzera danno lavoro a una persona su dieci

Esiste anche una versione più recente del presente documento, disponibile al link seguente:
In Svizzera, i gruppi di imprese generano circa un terzo degli impieghi e quasi nove decimi del commercio internazionale di merci

Neuchâtel, 21.12.2017 (UST) - Nel 2015 si annoveravano 11 524 filiali di multinazionali estere stabilite in Svizzera con un organico di quasi 470 000 persone, ovvero il 10% del totale degli addetti. Queste imprese erano presenti essenzialmente nella Grande Regione di Zurigo e nella Regione del Lemano. Erano attive soprattutto nel commercio, nelle attività finanziarie o nei servizi amministrativi. È quanto emerge dai principali risultati della prima statistica sulle filiali e sugli addetti delle multinazionali estere realizzata dall'Ufficio federale di statistica (UST).

In base ai primi risultati dell'UST in materia, in Svizzera 11 524 imprese appartengono a una multinazionale la cui sede si trova all'estero. Tali imprese hanno la loro sede sociale in quasi un centinaio di paesi diversi. Considerando il numero di addetti, i paesi più significativi sono la Germania (25,1% del totale), gli Stati Uniti (21,2%), la Francia (12,9%) e il Regno Unito (6,3%).

Nel 2015, le filiali svizzere delle multinazionali estere impiegavano 468 095 persone (ovvero il 10,7% degli addetti dell'insieme dell'economia di mercato, o ancora dell'occupazione complessiva senza le amministrazioni pubbliche e le istituzioni senza scopo di lucro). Rispetto al 2014, questo rappresenta un aumento di 143 unità (+1,3%) e di 1911 addetti (+0,4%).

Vari settori di attività

Queste imprese sono attive in vari settori. Quasi il 44,2% degli addetti di queste unità si trovano nei cinque settori seguenti: commercio all'ingrosso (16,0% dell'occupazione complessiva delle filiali), commercio al dettaglio (7,9%), attività finanziarie (7,3%), attività amministrative e servizi di supporto (7,1%), e fabbricazione di computer e prodotti di elettronica; orologeria (5,9%).

Dal punto di vista del numero delle imprese, cinque settori di attività raggruppano il 60,8% del totale delle filiali. I rami sono il commercio all'ingrosso (25,0% del numero complessivo delle filiali), le attività finanziarie (18,5%), le attività informatiche e servizi d'informazione (6,5%), le attività di sedi centrali e consulenze gestionali (6,4%) e il commercio al dettaglio (4,4%).

A Zurigo più di un quarto degli addetti

La grande regione di Zurigo concentra il 27,7% degli addetti degli stabilimenti appartenenti alle multinazionali estere. Segue la Regione del Lemano (21,0% degli addetti). A livello cantonale, l'importanza di Zurigo è ancora più marcata (129 434 addetti). Seguono i Cantoni di Ginevra (49 207 addetti) e di Vaud (41 429 addetti).

Varie filiali di multinazionali possono appartenere a un'unica casa madre, che prende le decisioni a livello del gruppo. Nel 2015, 7498 case madri straniere (chiamate “unità di controllo supreme") controllavano le 11 524 filiali della Svizzera. La maggior parte dei gruppi stranieri (ovvero il 95,2%) ha meno di 250 addetti in totale e dà lavoro a 126 083 persone. Inversamente, una piccola parte di grandi gruppi (il 4,8%) ha più di 250 addetti e impiega quasi i tre quarti (342 012 addetti) del personale delle multinazionali estere.

Multinazionali prevalentemente tedesche

La Germania è il paese più rappresentato in Svizzera, sia in termini di gruppi (23,8% del totale si trovano in Germania), di filiali (22,1%) o di addetti (25,1%). Seguono gli Stati Uniti (11,8% dei gruppi; 14,6% delle filiali; 21,2% degli addetti) e la Francia (rispettivamente 8,1%; 12,2%; 12,9%).

Le multinazionali estere hanno un impatto diverso sull'occupazione in Svizzera. I gruppi controllati da imprese britanniche danno lavoro in media a 30 persone in Svizzera, mentre i gruppi controllati da imprese danesi occupano in media 163 persone.

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Le multinazionali estere in Svizzera danno lavoro a una persona su dieci
(PDF, 6 pagine, 297 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Imprese multinazionali estere in Svizzera, 2014 e 2015


 

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/cataloghi-banche-dati/comunicati-stampa.assetdetail.4082333.html