Codice delle statistiche

Peer Review 2023 / I principi del Codice delle statistiche

 

La qualità è sempre stata di grande importanza nelle statistiche ufficiali. Gli utenti devono potersi fidare dei risultati delle statistiche ufficiali. Il Codice delle statistiche europee (CoP) definisce standard di qualità uniformi e vincolanti per tutti gli istituti statistici del Sistema statistico europeo (SSE).

Il rispetto del Codice è monitorato dagli organismi dell'UE e dagli istituti statistici dell'SSE attraverso autovalutazioni sistematiche e controlli da parte di esperti tecnici, noti come “peer reviews”. Una peer review avrà luogo in Svizzera e presso l'UST dal 20 al 24 marzo 2023.

In questa occasione, un gruppo di esperti di altri uffici statistici europei controllerà la qualità del lavoro dell’UST e del sistema statistico svizzero. Un elemento importante è l’attuazione dei 16 principi del Codice delle statistiche.

Qui presentiamo i 16 principi del CoP:

Principio 1: Indipendenza professionale

L’indipendenza professionale delle autorità statistiche da altri organi e dipartimenti politici, amministrativi o di regolamentazione, nonché da operatori del settore privato, assicura la credibilità delle statistiche europee.

Principio 1bis: Coordinamento e cooperazione

Gli istituti nazionali di statistica ed Eurostat garantiscono il coordinamento di tutte le attività connesse allo sviluppo, alla produzione e alla diffusione di statistiche europee rispettivamente a livello del sistema statistico nazionale e del sistema statistico europeo. Le autorità statistiche collaborano attivamente all’interno del partenariato del sistema statistico europeo al fine di garantire lo sviluppo, la produzione e la diffusione di statistiche europee.

Principio 2: Mandato per la rilevazione di dati e l’accesso ai dati

Le autorità statistiche dispongono di un chiaro mandato giuridico per la rilevazione di dati provenienti da più fonti e per l’accesso a tali informazioni ai fini dell’elaborazione delle statistiche europee. Le amministrazioni, le imprese e le famiglie nonché i cittadini in generale possono essere obbligati per legge a consentire l’accesso ai dati o a fornire dati ai fini dell’elaborazione delle statistiche europee su richiesta delle autorità statistiche.

Principio 3: Adeguatezza delle risorse

Le risorse a disposizione delle autorità statistiche sono sufficienti a soddisfare le necessità delle statistiche europee.

Principio 4: Impegno a favore della qualità

La qualità è un imperativo per le autorità statistiche, che individuano sistematicamente e regolarmente i punti di forza e di debolezza al fine di migliorare costantemente la qualità dei processi e dei prodotti.

Principio 5: Riservatezza statistica e protezione dei dati

Sono assolutamente garantiti la tutela della privacy dei fornitori di dati, la riservatezza delle informazioni da essi fornite, l’impiego di queste a fini esclusivamente statistici e la sicurezza dei dati.

Principio 6: Imparzialità e obiettività

Le autorità statistiche sviluppano, producono e diffondono le statistiche europee nel rispetto dell’indipendenza scientifica nonché in maniera obiettiva, professionale e trasparente, assicurando pari trattamento a tutti gli utilizzatori.

Principio 7: Solida metodologia

Le statistiche di qualità sono fondate su una solida metodologia. Ciò richiede strumenti, procedure e competenze adeguati.

Principio 8: Procedure statistiche appropriate

Le statistiche di qualità si fondano su procedure statistiche appropriate, applicate durante l’intero processo statistico.

Principio 9: Onere non eccessivo sui rispondenti

L’onere di risposta è proporzionato alle esigenze degli utilizzatori e non è eccessivo per i rispondenti. Le autorità statistiche verificano la gravosità dell’onere per i rispondenti e stabiliscono un programma per la sua riduzione nel tempo.

Principio 10: Rapporto costi/efficacia

Le risorse sono utilizzate in maniera efficiente.

Principio 11: Pertinenza

Le statistiche europee soddisfano le esigenze degli utilizzatori.

Principio 12: Accuratezza e attendibilità

Le statistiche europee rispecchiano la realtà in maniera accurata e attendibile.

Principio 13: Tempestività e puntualità

Le statistiche europee sono diffuse in maniera tempestiva e con puntualità.

Principio 14: Coerenza e comparabilità

Le statistiche europee sono intrinsecamente coerenti nel tempo e comparabili tra i diversi paesi e le varie regioni; è possibile combinare dati correlati provenienti da fonti diverse e farne un uso congiunto.

Principio 15: Accessibilità e chiarezza

Le statistiche europee sono presentate in una forma chiara e comprensibile, sono diffuse in maniera conveniente e adeguata, sono disponibili e accessibili a tutti e accompagnate da metadati e istruzioni.

Contatto

Ufficio federale di statistica Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono per un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/ust/impegno-qualita/peer-reviews/codice-statistiche.html