Prestazioni di vecchiaia

Questa pagina contiene informazioni sulle prestazioni di vecchiaia versate dai tre pilastri della previdenza per la vecchiaia.

Si tratta di tutte le prestazioni versate alle persone residenti permanenti in Svizzera al 31 dicembre 2022. In un determinato anno, si può beneficiare di una o più prestazioni dello stesso pilastro (ad es. a una persona può essere versato capitale proveniente dal pilastro 3a per due volte).

Numero di prestazioni del sistema di previdenza per la vecchiaia

Nel 2022, il sistema dei tre pilastri della previdenza per la vecchiaia in Svizzera ha versato 345 719 prestazioni per la vecchiaia.

In Svizzera l’età legale di pensionamento è fissata a 64 anni per le donne e a 65 anni per gli uomini. Non è però obbligatorio far valere il proprio diritto a prestazioni di vecchiaia al raggiungimento dell’età legale di pensionamento. Nel sistema dei tre pilastri, è possibile richiedere prestazioni prima o dopo tale limite di età:

  • l’AVS prevede che si possa usufruire della rendita al massimo due anni prima dell’età legale di pensionamento. Il primo versamento di una rendita può anche avvenire tempo dopo aver raggiunto l’età legale di pensionamento;
  • la previdenza professionale prevede la possibilità di percepire una prestazione sia prima che dopo il raggiungimento dell’età legale di pensionamento (per entrambi i sessi, non prima dei 58 anni e non dopo i 70 se la persona in questione esercita ancora un’attività professionale);
  • per quanto riguarda la previdenza individuale vincolata (pilastro 3a), gli istituti di previdenza possono versare prestazioni di vecchiaia al massimo cinque anni prima del raggiungimento dell’età legale di pensionamento della persona in questione e, se quest’ultima continua a lavorare, al massimo cinque anni dopo tale limite di età.
Numero di prestazioni per la vecchiaia versate dal sistema della previdenza per la vecchiaia nel 2022

 

Rendita

Capitale

Totale

 

AVS

PP (CP e ILP)

PP (CP e ILP)

Pilastro 3a

 

Totale (tutte le classi di età)

97 373

46 274

67 790

134 282

345 719

Uomini (tutte le classi di età)

47 239

26 455

39 205

77 478

190 377

Donne (tutte le classi di età)

50 134

19 819

28 585

56 804

155 342

Uomini (prima dell'EP legale)

4 411

12 566

18 143

50 792

85 912

Donne (prima dell'EP legale)

4 128

8 403

13 308

35 836

61 675

Uomini (in EP legale)

37 081

12 490

15 836

17 664

83 071

Donne (in EP legale)

39 688

8 907

10 485

14 393

73 473

Uomini (dopo l'EP legale)

5 747

1 399

5 226

9 022

21 394

Donne (dopo l'EP legale)

6 318

2 509

4 792

6 575

20 194

Osservazioni:
AVS = assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (in questo caso è rilevante solo l'assicurazione per la vecchiaia)
PP = previdenza professionale
CP = casse pensioni
ILP = istituti di libero passaggio
EP = età di pensionamento
Fonti: UST – Statistica delle nuove rendite (NRS), Statistica della popolazione e delle economie domestiche (STATPOP), versione del 24.11.2023

© UST 2023

La maggior parte delle persone percepisce la prima rendita AVS al raggiungimento dell’età legale di pensionamento. Nel 2022 è stato il caso di quasi il 79% delle nuove prestazioni dell’AVS. Il 9% circa delle prestazioni dell’AVS è stato versato anticipatamente.

Nel 2022, oltre il 45% delle prestazioni sotto forma di rendite versate per la prima volta dalla previdenza professionale e il 46% delle prestazioni in capitale sono stati percepiti prima del raggiungimento dell’età legale di pensionamento. Soltanto l’8% circa delle prestazioni sotto forma di rendite e il 15% delle prestazioni in capitale della PP sono stati versati dopo tale limite di età.

Per quanto concerne il pilastro 3a, quasi il 65% delle prestazioni in capitale è stato versato prima del raggiungimento dell’età legale di pensionamento. Soltanto il 12% delle prestazioni in capitale del pilastro 3a è stato versato dopo tale limite di età.

Livello delle nuove rendite AVS e della previdenza professionale

Nel 2022 l’importo mensile mediano della nuova rendita AVS era pari a 1810 franchi. Per «valore mediano» si intende che il 50% delle rendite versate era superiore e il 50% inferiore a tale importo. Le rendite AVS richieste prima del raggiungimento dell’età legale di pensionamento erano, conformemente alle aspettative, un po’ meno elevate rispetto a quelle versate a tale età.

La rendita mensile mediana della previdenza professionale (PP) degli uomini che hanno percepito la prima rendita prima di aver raggiunto l’età legale di pensionamento (65 anni) era più elevata (2567 fr.). Seguivano le prestazioni versate a uomini che al momento di ottenere la prima rendita avevano più di 65 anni (2278 fr.). Le rendite mensili mediane più basse (1731 fr.) erano quelle percepite dagli uomini all’età di pensionamento.

Nel caso delle donne, il livello di rendita mensile mediana era un po’ più alto per quelle che hanno percepito una rendita del secondo pilastro dopo aver raggiunto l’età legale di pensionamento (1508 fr.), seguite da quelle che ne hanno beneficiato prima dell’età legale di pensionamento di 64 anni (1390 fr.). Come per gli uomini, le rendite mensili mediane più contenute erano quelle delle donne che hanno percepito una rendita proprio al raggiungimento dell’età legale di pensionamento (1027 fr.).

Importo delle prestazioni in capitale della previdenza professionale e del pilastro 3a

Per gli uomini le prestazioni mediane in capitale più elevate sono state quelle percepite dopo aver raggiunto l’età legale di pensionamento (180 839 fr.). Seguiva il capitale percepito prima di tale limite di età (159 164 fr.). Infine, il capitale più contenuto era quello versato agli uomini all’età di pensionamento (143 046 fr.).

Lo stesso vale per le donne: il capitale più elevato è stato percepito dopo aver raggiunto l’età legale di pensionamento (81 897 fr.), seguito da quello percepito prima di tale limite di età (63 257 fr.). Ad aver beneficiato del capitale più contenuto (61 055 fr.) sono state le donne che ne hanno fatto richiesta esattamente al raggiungimento dell’età di pensionamento.

Invece, i versamenti in capitale provenienti dal pilastro 3a non variano molto a seconda del momento in cui vengono percepiti (prima o dopo il raggiungimento dell’età legale di pensionamento). Nel 2022 ammontava a 44 104 franchi (mediana) per gli uomini e a 38 860 franchi (mediana) per le donne.

Informazioni supplementari

Grafici

Comunicati stampa

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Reddito, consumo e condizioni di vita
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Tel.
+41 58 463 64 21

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiken/soziale-sicherheit/berichterstattung-altersvorsorge/altersleistungen.html