Indennizzi e riparazioni morali

La vittima e i suoi congiunti hanno diritto a un indennizzo per il danno subito a seguito della lesione o della morte della vittima. Se la gravità della lesione lo giustifica e le condizioni particolari lo giustifichino, la vittima e i suoi congiunti hanno diritto a una somma a titolo di riparazione morale. È competente il Cantone sul cui territorio è stato commesso il reato.

Cifre chiave inerenti al tema

Richiedenti per sesso, età e nazionalità

  2022 2023
Totale 1 080 1 132
Statuto del ricorrente
Vittima 946 1 001
Congiunto/i 57 100
Vittima e congiunto/i 11 18
Non noto 66 13
Sesso del ricorrente
Maschile 409 424
Femminile 664 699
Non noto 7 9
Età del ricorrente
Meno di 10 anni 33 34
10-17 anni 97 111
18-29 anni 293 302
30-64 anni 571 602
Più di 64 anni 51 60
Non noto 35 23
Nazionalità del ricorrente
Svizzero 551 559
Estero 376 351
Non noto 153 222
Stato della banca dati: 01.05.2024 Fonte: UST - Statistica degli aiuti alle vittime di reati (OHS)

Domande per tipo e ammontare delle prestazioni


Informazioni supplementari

Tabelle

Grafici

Comunicati stampa

Ulteriori tabelle per tema


Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Criminalità e diritto penale
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiken/kriminalitaet-strafrecht/opferhilfe/entschaedigungen-genugtuungen.html