Indicatore di legislatura: Competenze digitali avanzate


Estratto dall’obiettivo 5: la velocità dei progressi compiuti dalla digitalizzazione comporta un bisogno sempre più grande di competenze digitali […].

Significato dell’indicatore: la trasformazione digitale comporta profondi cambiamenti nella vita professionale e privata. Per poter adattarsi alla nuova situazione, la popolazione deve dotarsi delle competenze necessarie. Grazie all’acquisizione delle competenze, a tutti i cittadini svizzeri è garantita la partecipazione ai processi politici, sociali, culturali ed economici che si svolgono online. Il rafforzamento delle capacità digitali permette inoltre alle persone di assumere le proprie responsabilità in un contesto digitale e di valutare le conseguenze delle proprie azioni.
L’indicatore mostra la quota dell’insieme della popolazione tra i 15 e gli 88 anni che possiede competenze in ambito digitale superiori a quelle di base.

Obiettivo quantificabile: Le competenze digitali della popolazione svizzera devono essere migliorate per poter cogliere appieno le opportunità offerte dalla digitalizzazione.

Nel 2023 il 39% della popolazione disponeva di competenze digitali più elevate del livello di base.
Nel 2023 il 39% della popolazione svizzera disponeva di competenze digitali che superavano quelle di base. A tale proposito si osservano differenze specifiche all’età: con l’avanzare dell’età, scende la quota di popolazione che possiede competenze digitali avanzate. A causa di adattamenti nella metodologia, non è possibile fare confronti con gli anni 2019 e 2017.
Le competenze digitali vengono misurate negli ambiti seguenti: informazioni e alfabetizzazione digitale o «data literacy», comunicazione e collaborazione, risoluzione di problemi, creazione ’di contenuti digitali, nonché sicurezza e privacy. Le competenze più sviluppate nella popolazione svizzera sono quelle nell’ambito ’della comunicazione e collaborazione.

Livello di formazione e competenze digitali
Un fattore di rilievo per la diffusione delle competenze digitali è il livello di formazione. Più questo è basso, più è probabile che la persona in questione disponga di competenze limitate. Nel 2023, il 44% delle persone dai 15 agli 88 anni che avevano concluso solo la scuola dell’obbligo aveva competenze digitali limitate o molto limitate. Per quanto concerne le persone con un diploma di livello secondario II, questa quota era del 30%, mentre per le persone con un diploma di livello terziario era del 12%.

Formazione continua in ambito informatico
Le competenze digitali sono importanti ad esempio nel mondo del lavoro, che in seguito alla digitalizzazione sta conoscendo un profondo mutamento. Una possibilità di affrontare questi cambiamenti è partecipare ad attività di formazione continua, ovvero al di fuori del sistema formativo ordinario. In ambito informatico, nel 2021 il 14% abbondante della popolazione dai 25 ai 64 anni ha seguito una formazione continua di questo tipo. Si fa qui riferimento ad esempio a corsi, seminari e lezioni private, ma anche a formazioni sul posto di lavoro.

Confronto internazionale
Considerando le competenze digitali avanzate della popolazione dai 16 ai 74 anni nel 2021, nella classifica dei Paesi europei la Svizzera si piazzava al quinto posto (40%). La quota della popolazione con competenze digitali che vanno oltre a quelle di base si situava allo stesso livello di quella dell’Irlanda. Al primo posto si trovavano i Paesi Bassi (52%), seguiti dalla Finlandia (48%), dall’Islanda (45%) e dalla Norvegia (43%).


Tabelle

Metodologia

Le competenze digitali vengono misurate utilizzando un quadro di riferimento sviluppato a livello europeo. Le varie aree di competenza sono definite utilizzando un elenco di attività svolte su Internet. Questo elenco è cambiato nel tempo, il che ha portato a delle interruzioni nella serie temporale.

Dal 2021, sono state considerate le seguenti cinque aree di competenza: 1) alfabetizzazione digitale o “data literacy”; 2) comunicazione e collaborazione; 3) risoluzione di problemi; 4) creazione di contenuti; 5) sicurezza.

Per ogni area sono previsti diversi livelli di competenza. Un indicatore sintetico per le singole aree, creato sulla base di questi risultati, può essere utilizzato per valutare le competenze digitali generali della popolazione.

Il metodo utilizzato presuppone che le persone che svolgono un'attività abbiano le competenze necessarie per farlo.

Fonti

Rilevazione

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Ambiente, sviluppo sostenibile, territorio
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/temi-trasversali/monitoraggio-programma-legislatura/indicatori/competenze-digitali.html