Custodia di bambini complementare alla famiglia

In Svizzera si fa ricorso alla custodia complementare alla famiglia per circa il 60% dei bambini sotto i 13 anni. Un po' più di un terzo dei bambini (36%) frequenta asili nido o strutture di custodia parascolastica, p. es. la scuola a orario continuato o il doposcuola. Il 28% viene accudito dai nonni.

La custodia dei bambini complementare alla famiglia è utilizzata in modo molto diverso dalle economie domestiche nelle varie regioni. Ciò dipende tra l’altro dalla disponibilità delle offerte stesse.

Nei Cantoni della Svizzera francese, nei Cantoni urbani come Basilea Città e Ginevra nonché nei Cantoni con una grande città come Zurigo, oltre il 70% dei genitori si avvale della custodia dei bambini complementare alla famiglia, soprattutto di tipo istituzionale, in particolare asili nido e strutture di custodia parascolastica. Nei Cantoni perlopiù rurali della Svizzera tedesca e in Ticino ci si avvale con maggiore frequenza della custodia non istituzionale. In questo contesto i genitori ricorrono soprattutto ai nonni.

Informazioni supplementari

Tabelle

Grafici

Carte

Pubblicazioni

Documenti metodologici

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Demografia e migrazione
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/situazione-economica-sociale-popolazione/uguaglianza-donna-uomo/conciliabilita-famiglia-lavoro/custodia-bambini-complementare-famiglia.html