Benessere soggettivo e condizioni di vita

Precarietà multipla

L’accumulo di indici di precarietà mette in luce notevoli disparità a seconda del tipo di economia domestica in cui vivono le persone. I genitori soli con figli sono particolarmente svantaggiati, sia in termini di situazione finanziaria, di condizioni abitative precarie, di deprivazioni materiali, sia di insoddisfazione per le proprie relazioni interpersonali o la propria vita attuale.

Nel 2016, il 21,5% della popolazione in Svizzera non era in grado di far fronte a una spesa imprevista di 2500 franchi nell'arco di un mese. Questa situazione riguarda con maggiore frequenza i genitori soli con figli (43,6%), seguiti dalle persone sole di meno di 65 anni (27,3%) e da quelle che vivono in coppia con uno o più figli (23,9%). Ne è interessato solo il 12,9% delle persone di meno di 65 anni che vive in coppia senza figli.

Su un altro piano di precarietà finanziaria, si osserva che oltre un quarto (25,9%) dei genitori soli con figli dichiara di avere difficoltà a sbarcare il lunario. Questa situazione concerne il 14,9% delle persone sole di meno di 65 anni e il 13,5% delle economie domestiche che vivono in coppia con uno o più figli. Solo un quindicesimo (6,5%) delle persone che vivono in coppia senza figli dichiara di avere questo tipo di difficoltà. In totale il 12,7% della popolazione in Svizzera vive in un'economia domestica che dichiara di avere difficoltà a sbarcare il lunario.

Oltre ad avere una situazione finanziaria particolarmente difficile, i genitori soli con figli menzionano con maggiore frequenza problemi legati all’abitazione, come troppa umidità o troppo rumore della strada o dei vicini. Le persone sole di meno di 65 anni segnalano, similmente ai genitori soli con figli, problemi di rumore proveniente dalla strada o dai vicini. Un quinto di loro si lamenta di problemi legati al rumore contro più di un sesto delle persone che vivono in coppia con o senza figlio.

Inoltre, il fatto di non poter partire nemmeno una settimana in vacanza all’anno fuori dal proprio domicilio interessa i genitori soli con figli (23,5%) due volte di più delle persone sole (11,0%) e di quelle che vivono in coppia con figli (9,4%). Solo il 4,3% delle coppie di meno di 65 anni sono interessate.

Nel contesto del benessere soggettivo, i genitori soli con figli sono nettamente meno soddisfatti della loro vita attuale o delle loro relazioni personali rispetto alle coppie con figli.

Sebbene la situazione finanziaria delle persone di meno di 65 anni che vivono sole sia meno difficile di quella dei genitori soli con figli, in termini di insoddisfazione nei confronti delle loro relazioni personale e della loro vita attuale entrambe presentano similitudini. Un quarto di loro sono mediamente o non soddisfatte delle loro relazioni personali (risultato da 0 a 7 su 10) e quasi la metà della loro vita attuale (44%). Sembra che il fatto di vivere con un partner, con o senza figli, sia un fattore di peso per determinare il benessere soggettivo.

La Svizzera nel confronto europeo

In Svizzera quasi due persone su cinque si dichiarano molto soddisfatte della vita che conducono attualmente contro una persona su cinque nell'Unione europea

Nel 2013, se paragoniamo il nostro Paese con quelli limitrofi, la Svizzera e l'Austria presentavano le quote maggiori di persone che dichiaravano livelli molto elevati di soddisfazione per la propria vita (38,5% e 37,9%), seguite da Germania (25,0%), Francia (16,2%) e Italia (14,4%). All'estremo opposto della scala, l'Italia presentava la maggior quota di popolazione con un grado di soddisfazione basso per la vita attuale (quasi il 23,0% contro il 19,3% della Francia, il 19,2% della Germania, il 12,9% dell'Austria e l'8,0% della Svizzera).

In Svizzera, più di una persona su due si dichiara molto soddisfatta delle proprie relazioni personali

Il raffronto con i nostri Paesi limitrofi indica che nel 2013 la popolazione austriaca (59,2%) e svizzera (57,6%) si è dichiarata più spesso molto soddisfatta delle proprie relazioni personali rispetto a quella tedesca (45,0%), francese (34,2%) e italiana (22,1%). Tra questi cinque Paesi, la Germania è quello in cui è stata riscontrata la maggiore quota di persone poco soddisfatte (quasi il 15,0% contro il 3,0% in Svizzera).

In Svizzera il grado medio di fiducia nei confronti delle istituzioni è di 7 su 10 contro 4,7 nell'Unione europea

Nel 2013, la Svizzera è stata tra i paesi in cui la fiducia nelle istituzioni (politiche, della polizia e della giustizia) era relativamente alta (Finlandia e Danimarca: 7,1, Svizzera: 7,0, Svezia: 6,5). Il nostro paese spiccava chiaramente in confronto ai suoi vicini (Germania: 5,5, Francia: 4,4, Italia: 3,8).

Descrizione Percentuale Fonte
Percentuale di persone di 16 anni e più molto soddisfatte della loro vita attuale (9 o 10 su una scala da 0 a 10) Svizzera: 38,5%
UE: 21,7%
Austria: 37,9%
Germania: 25,0%
Francia: 16,1%
Italia: 14,2%
SILC 2013
Percentuale di persone di 16 anni e più molto soddisfatte delle loro relazioni personali (9 o 10 su una scala da 0 a 10) Svizzera: 57,6%
UE: 39,2%
Austria: 59,2%
Germania: 45,0%
Francia: 34,0%
Italia: 22,5%
SILC 2013
Grado medio di fiducia nei confronti delle istituzioni politiche, della polizia e della giustizia (scala da 0 [nessuna fiducia] a 10 [piena fiducia]) Svizzera: 7,0
UE: 4,7
Austria: 5,9
Germania: 5,5
Francia: 4,4
Italia: 3,8
SILC 2013

Informazioni supplementari

Tabelle

Grafici

Pubblicazioni

Il soprastante rapporto è disponibile solo in francese e inglese.

La soprastante pubblicazione è disponibile solo in francese e tedesco.

Comunicati stampa

Link

Basi statistiche e rilevazioni

A questo proposito

Benessere soggettivo in Svizzera e in Europa

Valutazione soggettiva della qualità della vita in Svizzera e in Europa secondo vari ambiti come la vita presente o la durata del tempo libero

Valutazione soggettiva della situazione finanziaria

Valutazione soggettiva della situazione finanziaria delle economie domestiche in Svizzera e in Europa

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Analisi sociali
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/situazione-economica-sociale-popolazione/situazione-sociale-benessere-poverta/benessere-soggettivo-e-condizioni-di-vita.html