Statistica delle nuove rendite

Statistica dei nuovi beneficiari di prestazioni della previdenza per la vecchiaia (statistica delle nuove rendite)

La statistica delle nuove rendite (NRS) è una rilevazione totale che rileva il numero di nuovi beneficiari di rendite di vecchiaia o di prestazioni in capitale del sistema previdenziale svizzero. I dati sono disponibili per tutti e tre i pilastri. La NSR registra, oltre al numero di nuovi beneficiari, anche l’entità della rendita o della prestazione in capitale.

Numero di nuovi beneficiari di prestazioni del sistema di previdenza per la vecchiaia

Nel 2017 hanno beneficiato di una nuova prestazione del sistema di previdenza per la vecchiaia 270 715 persone. Per le prestazioni di vecchiaia dell’assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS) il rapporto tra i sessi è relativamente equilibrato. D’altro canto, un numero molto maggiore di uomini che di donne ha beneficiato di una prestazione del secondo o terzo pilastro. Il motivo di tale differenza è riconducibile al fatto che, per ragioni familiari, le donne rinunciano più spesso degli uomini a un’attività lavorativa, oppure che percepiscono salari che sono spesso inferiori alla soglia di entrata della previdenza professionale (PP). Tuttavia, la maggior parte dei beneficiari è coniugata. In tali casi di norma l’economia domestica è un’unità economica, ragion per cui le risorse finanziarie a disposizione sono ripartite tra i sessi in maniera piuttosto equilibrata rispetto ai contributi percepiti individualmente.

Nel 2017 l’86% di tutti i nuovi pensionati AVS ha percepito la rendita di vecchiaia al raggiungimento dell’età legale del pensionamento. Il 9% ha percepito una rendita AVS prima dell’età legale del pensionamento. Rispetto all’AVS, la prima riscossione di contributi viene gestita in modo più flessibile nell'ambito della PP e della previdenza individuale vincolata. In questo caso, nel 2017 ha percepito una nuova prestazione di vecchiaia prima dell’età legale del pensionamento il 47% di tutti i nuovi beneficiari di una rendita PP, il 44% dei beneficiari di un capitale PP e il 51% dei beneficiari di un capitale del pilastro 3a. Va notato che non si sa come cambia la condizione professionale o il tasso di attività di queste persone nel momento in cui le prestazioni sono percepite. Inoltre, non vengono prese in considerazione le coorti, il che significa che le percentuali indicate non sono percentuali classiche di versamenti anticipati.

Numero di nuovi beneficiari di prestazioni del sistema di previdenza per la vecchiaia, 2017
  Rendita Capitale
  AVS PP (CP e ILP) PP (CP e ILP) Pilastro 3a
Totale (tutte le classi di età)1 88 649 42 828 50 856 88 382
Uomini (tutte le classi di età) 43 162 25 498 29 543 51 913
Donne (tutte le classi di età) 45 487 17 182 21 086 36 174
Uomini (prima dell'EP legale) 4 434 12 481 13 071 26 865
Donne (prima dell'EP legale) 3 877 7 474 9 204 18 416
Uomini (in EP legale) 36 632 11 513 11 061 16 434
Donne (in EP legale) 39 675 7 566 7 592 12 466
Uomini (dopo l'EP legale) 2 096 1 504 5 411 8 614
Donne (dopo l'EP legale) 1 935 2 142 4 290 5 292
1) Nei totali sono comprese anche le persone per le quali manca il dato relativo al sesso.
Osservazioni:
AVS = assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (in questo caso è rilevante solo l'assicurazione per la vecchiaia)
PP = previdenza professionale
CP = casse pensioni
ILP = istituti di libero passaggio
EP = età di pensionamento
Altre osservazioni si trovano nella tabella T1 della pubblicazione «Statistica delle nuove rendite 2015 – Sintesi dei risultati definitivi».
Fonte: UST – Statistica delle nuove rendite (NRS)
© UST 2019

Importo nuove rendite dell'AVS e della PP

Nel 2017, la somma mediana mensile per una nuova rendita di vecchiaia AVS era pari a 1777 franchi al mese. Il valore mediano significa che il 50% delle persone ha ricevuto una rendita superiore e il 50% una rendita inferiore. La rendita AVS delle persone che l’avevano percepita prima dell’età legale del pensionamento era (come previsto) inferiore rispetto alle rendite di coloro che ne avevano beneficiato rispettivamente a 65 o 64 anni.

Nel 2017, la mediana per una nuova rendita PP era pari a 1838 franchi. Le persone che avevano percepito la rendita al raggiungimento dell’età legale del pensionamento ricevevano le rendite più basse, seguite dalle persone che avevano percepito la prima rendita dopo il raggiungimento dell’età legale del pensionamento. Le rendite più elevate sono state versate alle persone che hanno percepito la loro prima rendita prima dell’età legale del pensionamento.

Importo delle prestazioni in capitale dalla PP e dal pilastro 3a

Se si considerano tutti i gruppi di età dei beneficiari di prelievi in capitale della PP, le tendenze sono diverse rispetto a quanto osservato per le rendite PP. Le persone che hanno effettuato un prelievo in capitale dopo l’età legale del pensionamento hanno beneficiato dei versamenti di capitale più elevati, seguite dalle persone che hanno prelevato il capitale prima dell’età legale del pensionamento. I versamenti di capitale più bassi sono stati effettuati a persone al momento del raggiungimento dell’età legale del pensionamento. Nel complesso, il prelievo di capitale della PP ammontava 94 806 franchi (mediana).

A differenza di quanto avvenuto per la PP, i versamenti in capitale del pilastro 3a non presentavano alcuna differenza degna di nota in riferimento alle classi di età. Nel 2017 ammontavano a 44 862 franchi (mediana).

Nuovi beneficiari di una prestazione di una cassa pensioni, per combinazione di prestazioni e sesso

Nel 2017 il 50% di tutti i nuovi beneficiari di prestazioni di vecchiaia di una cassa pensioni ha ricevuto esclusivamente una nuova rendita. Il 32% ha percepito unicamente una prestazione in capitale e il 19% sia una prestazione in capitale che una nuova rendita. Le donne (54%) hanno percepito esclusivamente una rendita più spesso degli uomini (47%). Invece gli uomini hanno percepito più spesso sia un capitale che una nuova rendita (23%, contro il 13% delle donne).

Informazioni supplementari

Grafici

Pubblicazioni

Comunicati stampa

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Analisi sociali
Espace de l'Europe 10
2010 Neuchâtel

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/sicurezza-sociale/resoconti-previdenza-vecchiaia/statistica-nuove-rendite.html