Trasporto merci via aria, acqua e oleodotto


Aviazione

Nel 2020, nel traffico di linea e charter, negli aeroporti svizzeri tra carico e posta sono state trasportate un totale di 274 700 tonnellate. La pandemia di Covid-19 ha causato un calo del volume totale del 41% tra il 2019 e il 2020. Il tonnellaggio del carico rimane chiaramente dominante con una quota del 95%. Nel 2020 il 65% del carico aereo e il 85% della posta aerea sono passati dall’aeroporto di Zurigo.

Tra il 2000 e il 2002, il traffico carico aveva già subito una forte diminuzione in seguito al fallimento di Swissair. Ma aveva parzialmente recuperato fino all'arrivo della pandemia.

Trasporto aereo di carico e posta nel traffico di linea e charter, 2020
  Carico Posta
Trasbordo presso gli aeroporti svizzeri1, in tonnellate 261 103 13 597
Variazione dal 2019, in % –40 –56
Variazione dal 2000, in % –48 –58
Quota relativa ai singoli aeroporti2, in %
Zurigo 65 85
Ginevra 10 15
Basilea-Mulhouse3 24 0,3
Totale 100 100
1) Traffico in arrivo e in partenza
2) Aeroporti regionali trascurabili
3) Traffico svizzero e francese
Fonte: UST, UFAC – Trasporto aereo, traffico charter e di linea (AVIA_LC)

Navigazione

In Svizzera, il trasporto di merci per vie d’acqua si limita perlopiù alla navigazione sul Reno. L’importanza di quest’ultima per il commercio estero della Svizzera non va sottovalutata, anche se negli scorsi decenni ha registrato un forte decremento. Nel 2019 nei porti renani dei Cantoni di Basilea Città e Basilea Campagna sono stati trasbordati 6,1 milioni di tonnellate di merci, ovvero il 9% circa di tutte le importazioni ed esportazioni della Svizzera. Nel 2019, le principali merci trasportate nella navigazione sul Reno sono state il petrolio greggio e i prodotti petroliferi, seguiti da minerali non energetici e altri materiali.

Trasporto navale di merci sul Reno, 2019
  Importazioni Esportazioni
Totale dei trasbordi nei porti svizzeri sul Reno, in tonnellate 5 054 059 1 011 175
Variazione dal 2000, in % 34 13
Quota dei singoli gruppi di merci, in %
Petrolio greggio, prodotti petroliferi 55 6
Minerali non energetici, altri materiali 16 30
Prodotti alimentari e foraggio, prodotti agricoli 12 12
Prodotti chimici, fertilizzanti 8 12
Metalli, minerali, cascami metallici 5 15
Veicoli, macchinari 2 12
Altro 3 12
Totale 100 100
Fonte: Porti renani svizzeri – Trasporto merci sul Reno

Oleodotti

Nell’importazione di petrolio greggio e di prodotti petroliferi giocano un ruolo importante anche gli oleodotti. Nel 2019, ad arrivare in Svizzera attraverso condotte è stato il 35% delle importazioni di questo tipo (3,8 mio. t). Per tre quarti abbondanti si trattava di petrolio greggio pompato attraverso l’«Oléoduc du Jura Neuchâtelois» fino alla raffineria di Cressier (NE).

Importazioni di petrolio attraverso oleodotti, 2019
Totale delle importazioni, in tonnellate 3 778 560
riazione dal 2010, in % –271
Quota relativa all’«Oléoduc du Jura Neuchâtelois»2, in % 72
Quota relativa alla «Sappro-Pipeline»3 (Ginevra), in % 28
1) Calo dovuto alla chiusura della raffineria di Collombey (VS) nel 2015
2) Petrolio greggio
3) Prodotti petroliferi: benzina, cherosene, olio da riscaldamento e diesel
Fonte: Avenergy Suisse – Relazione annuale

Informazioni supplementari

Link

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Mobilità
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera
Tel.
+41 58 463 64 68

Da lunedì a venerdì
9.00–12.00 e 14.00–16.30

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/mobilita-trasporti/trasporto-merci/aria-acqua-oleodotti.html