Costo del lavoro

Svizzera

I costi del lavoro corrispondono agli oneri sostenuti dalle imprese per l’impiego del personale salariato. Composti dai salari e stipendi (79,5%), dai contributi sociali a carico dei datori di lavoro (17,3%) e da altre spese (3,2%) legate segnatamente alla formazione professionale e all’assunzione, nel 2018 i costi del lavoro ammontavano, nell’insieme dell’economia, a 61.90 franchi in media per ora lavorata. I costi del lavoro costituiscono una parte cospicua dei costi di produzione dei beni e servizi e rappresentano, assieme alla produttività, un fattore essenziale di competitività della piazza economica nazionale.

I costi non variano solo tra i rami economici, ma spesso anche in funzione delle dimensioni delle imprese.

Dati nel dettaglio


La Svizzera nel raffronto internazionale nel 2016

Il costo del lavoro rappresenta per le imprese uno degli indicatori principali per valutare l’attrattività delle varie piazze economiche nazionali e può variare notevolmente da un Paese all’altro. Secondo i risultati della rilevazione strutturale 2016, i più attuali pubblicati da Eurostat, in Svizzera i costi medi del lavoro ammontavano a 55.60 euro per ora lavorata nelle imprese con 10 o più dipendenti. I Paesi dell'UE15 presentavano nello stesso anno dei costi più bassi, che spaziavano tra i 13.60 euro (Portogallo) e i 41.35 euro (Danimarca). In Francia, Germania, Austria e in Italia, Paesi limitrofi della Svizzera, i costi orari erano rispettivamente di 34.65 euro, 32.75 euro, 32.55 euro e 27.65 euro. Le differenze sono ancora più marcate se si considerano i nuovi Paesi membri dell’UE: nel 2016, infatti, i costi orari del lavoro erano superiori a 15 euro solo a Cipro (15.70 euro) e in Slovenia (16.75 euro). Nel 2016 la Norvegia, che, come la Svizzera, è membro dell’Associazione europea di libero scambio (AELS), presentava un costo orario medio di 49.25 euro.

Dati Eurostat  - Ufficio statistico europeo
Dati disponibili unicamente in francese, tedesco e inglese

Costi del lavoro (compresi gli apprendisti) per ora lavorata, 2016
Imprese di 10 dipendenti o più, settori secondario e terziario 1) in euro
Svizzera 55.62  
UE-28 26.03  
30.29  

Belgio

38.59  

Danimarca

41.34  

Germania

32.76  

Grecia

15.23  

Spagna

21.15  

Francia

34.64  

Irlanda

30.57  

Italia

27.63  

Lussemburgo

38.74  

Paesi Bassi

34.47  

Austria

32.53  

Portogallo

13.62  

Finlandia

33.65  

Svezia

37.66  

Regno Unito

27.88  
 

Cipro

15.68  

Estonia

10.81  

Ungheria

7.84  

Lettonia

7.66  

Malta

14.20  

Slovacchia

10.20  

Repubblica ceca

10.27  

Lituania

7.44  

Polonia

8.71  

Slovenia

16.77  

Romania

5.35  

Bulgaria

4.45  

Croazia

9.55  
 

Islanda

36.21  

Norvegia

49.26  
1) Industria, costruzioni e servizi (senza amministrazione pubblica, difesa e assicurazione sociale) - NOGA08: sezioni B - S senza O.

Dati nel dettaglio


Informazioni supplementari

Comunicati stampa

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Salari e condizioni di lavoro
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/lavoro-reddito/salari-reddito-lavoro-costo-lavoro/costo-lavoro.html