Persone disoccupate ai sensi dell’ILO

Nel primo trimestre del 2024, la Svizzera contava 216 000 persone disoccupate secondo la definizione dell’Ufficio internazionale del Lavoro (ILO), lo stesso numero dell'anno precedente. Queste persone disoccupate rappresentavano il 4,3% della popolazione attiva, la stessa percentuale del primo trimestre del 2023. Una volta corretto secondo le variazioni stagionali, il tasso di disoccupazione è diminuito di 0,1 punti percentuali rispetto al trimestre precedente, passando dal 4,1 al 4,0%.

La disoccupazione ai sensi dell'ILO colpisce maggiormente le donne (tasso del 4,3% nel 2023) rispetto agli uomini (3,9%) e le persone di nazionalità straniera (6,6%) rispetto a quelle svizzere (3,0%). Anche i giovani (dai 15 ai 24 anni) sono colpiti dalla disoccupazione con una frequenza maggiore (8,1%) rispetto alle altre fasce di età (25–39 anni: 3,9%; 40–54 anni: 3,4%; 55–64 anni: 3,4%).

Nel 2023, il numero di persone disoccupate di lunga durata ai sensi dell’ILO (un anno o più) si è attestato a quota 71 000, in calo rispetto al 2022. Le persone disoccupate da un anno o più rappresentano l’1,5% della popolazione attiva e il 34,8% del totale delle persone disoccupate ai sensi dell’ILO.

Informazioni supplementari

Pubblicazioni

Comunicati stampa

Temi comuni

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Lavoro e occupazione
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera
Tel.
+41 58 463 64 00

Dal lunedì al venerdì
9.00–11.30 e 14.00–16.00

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/lavoro-reddito/disoccupazione-sottoccupazione/disoccupati-ilo.html