Organizzazione svizzera e quadro internazionale

PIAAC è un programma internazionale coordinato dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). La direzione internazionale del progetto si articola in due entità: il Consorzio internazionale e il «Board of Participating Countries» (BPC). Il primo, composto da esperti e da organizzazioni incaricate dall’OCSE, stabilisce le norme e precise linee guida per tutti i processi di pianificazione e implementazione degli studi, occupandosi anche del relativo controllo. Il BPC, invece, è composto dai rappresentanti dei Paesi partecipanti. Per la Svizzerai ci sono tre rappresentanti.

A livello svizzero lo studio PIAAC è diretto dall’Ufficio federale di statistica (UST) e cofinanziato dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI), dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), dall’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS), dalla Segretaria di Stato della migrazione (SEM) e dall’UST. Sul piano scientifico l’UST è affiancato anche da un comitato scientifico, composto da esperti di vari settori.

La raccolta dati sarà realizzata dall’istituto M.I.S. Trend che è stato incaricato dall’UST in seguito a una gara d’appalto.  

Contatto

Hotline

0800 800 251 (gratuito)

Dal lunedì al venerdì
8.30-12.30 e 13.00-21.00

Il sabato
9.30-13.00

M.I.S Trend - PIAAC

SMS

079 807 22 00

Infobanner COVID-19

Pandemia e raccolta di dati statistici

L’attuale pandemia colpisce tutto il Paese. Per misurarne le conseguenze, l’Ufficio federale di statistica (UST) deve continuare, in questo contesto difficile, a produrre informazioni statistiche attendibili per le autorità e l’opinione pubblica. La ringraziamo dell’aiuto qualora lo sollecitassimo.

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/formazione-scienza/rilevazioni/piaac/organizzazione.html