Scuola dell'obbligo

In base al concordato HarmoS, la scuola dell’obbligo dura undici anni. Comprende i gradi primario e secondario I. Il grado primario si articola su otto anni, compresi la scuola dell’infanzia o il ciclo elementare, e il grado secondario I su tre anni. Gli allievi con bisogni educativi particolari sono scolarizzati in scuole specializzate, classi specializzate o sono integrati nelle classi ordinarie, dove ricevono anche un sostegno pedagogico specializzato.

Allievi della scuola dell'obbligo: evoluzione dal 2000/01
  2000/01 2005/06 2010/11 2015/16 2017/18
Totale 948 957 947 691 913 012 928 340 944 706
  Donne (%)  48,7        48,6        48,6        48,5        48,5
  Stranieri (%)        21,3        22,2        24,3        26,6        27,3
148 167 146 474 148 879 170 557 171 859
  Donne (%)        48,4        48,4        48,7        48,7        48,4
  Stranieri (%)        23,4        24,0        25,7        27,3        27,9
473 739 454 092 436 076 477 503 494 049
  Donne (%)        49,3        49,2        49,0        49,1        49,1
  Stranieri (%)        20,0        21,4        23,9        26,5        26,9
278 457 298 436 290 927 249 074 247 472
  Donne (%)        49,7        49,6        49,4        49,0        49,3
  Stranieri (%)        18,8        19,3        22,0        24,0        24,9
48 594 48 689 37 130 31 206 31 326
  Donne (%)        37,9        37,7        36,5        35,1        34,7
  Stranieri (%)        40,9        41,5        41,0        45,9        47,4
1 Scuola dell'infanzia, ciclo elementare Fonte: UST – Statistica degli allievi e degli studenti (SDL)
Stato: febbraio 2019

Nel 2017/18 la scuola dell’obbligo contava circa 945 000 allievi. Il 18% degli allievi frequentava il grado primario 1-2 (scuola dell'infanzia, ciclo elementare), il 52% quello primario 3-8, il 26% il secondario I e il 3% seguiva un insegnamento speciale. Circa la metà degli effettivi di qualsiasi grado era di sesso femminile e gli allievi stranieri erano circa un quarto. Tuttavia, le percentuali di allievi che seguivano programmi scolastici speciali, comprese le classi di allievi di lingua straniera, si discostano di parecchio da queste due medie (35% di sesso femminile e 47% di stranieri). Dopo un periodo di stabilità, tra il 2000/01 e il 2005/06 gli effettivi della scuola dell’obbligo sono diminuiti fino al 2012/13, quando si è osservata un'inversione di tendenza. Tali variazioni sono da ricondurre anzitutto all'evoluzione demografica delle relative fasce di età.

Nell'anno scolastico 2017/18 la quota media svizzera degli allievi stranieri ammontava al 27%, con marcate variazioni a seconda del Cantone. In quello di Ginevra, ad esempio, si annoverava la maggiore proporzione di allievi stranieri (43%) e in Appenzello Interno quella minore (circa il 9%).

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Processi di formazione
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera
Tel.
+41 58 483 93 61

Dal lunedì al venerdì
09.00-12.00 e 13.30-16.30

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/formazione-scienza/persone-formazione/scuola-obbligo.html