Aiuto alle vittime

Novità

Più da vicino

Consulenze e prestazioni

Nel 2017 i centri di aiuto alle vitime hanno trattato 38 794 casi di consulenza. Gli aventi diritto sono vittima e congiunto/i del 91% secondo la LAV e dell’9% secondo la LMCCE.

Indennizzi e riparazioni morali

Nel 2017, sono stati versati 1,3 milioni di franchi per indennizzi e 4,0 milioni di franchi per riparazioni morali a vittime riconosciute come tali.


L'essenziale in breve

Vittime di reati che chiedono aiuto a consultori o che ricevono prestazioni da autorità cantonali d'indennizzo. L'aiuto alle vittime di reati comprende la consulenza e l'aiuto immediato, come pure l'aiuto a più lungo termine fornito dai consultori. Le autorità cantonali d'indennizzo possono concedere indennizzi e/o riparazioni morali.

Nuovo dal 1° gennaio 2017
Tutte le vittime sono registrate che riempiono lo statuto di avente diritto secondo la Legge federale sulle misure coercitive a scopo assistenziale e i collocamenti extrafamiliari prima del 1981 (LMCCE).
 

Casi di consulenza di vittime che chiedono aiuto a un consultorio

Consulenze delle vittime
  2016 20171
Consulenze 35 189 38 794
Consulenza in %
Statuto della vittima
Vittima secondo OHG 94.2 87.8
Vittima secondo LMCFA 8.9
Sconosciuto 5.8 3.3
Sesso della vittima
Femminile 72.5 70
Età (al momento della consulenza)
Meno di 10 ans 8.3 7.9
10-17 ans 11.2 9.4
18-29 ans 21.9 20
30-64 ans 48.9 46.1
Più di 64 ans 5.3 8.6
Numero di persone sospettate del reato
Maschile 79.5 75.3
Rapporto familiaro 72.4 69
Reati subiti2
Lesioni semplici 49.3 48.4
Coazione sessuale, violenza carnale 32.4 30.8
Integrità sessuale dei fanciulli 12.1 11.6
Violenza carnale, coazione sessuale 11.1 11
Incidenti della circolazione stradale 
6.5 6.1
Omicido (incl. tentato omicidio) 2.6 2.5
Inchiesta penale
48.0 44.8
Stato della banca dati: 28/05/2018
1) incl. vittima o dei congiunto/i che riempiono lo statuto di avente diritto secondo la Legge federale sulle misure coercitive a scopo assistenziale e i collocamenti extrafamiliari prima del 1981 (LMCCE)
2) più risposte possibili
Fonte: UST - Statistica degli aiuti alle vittime di reati

Chiffre chiave delle richieste delle vittime alle autorità cantonali d'indennizzo e riparazioni morale.

Indennizzi e riparazioni morali
  2016 2017
Totale  1 354  1 228r
Decisioni positive (in %) 53.1 53.3
Indennizzi
Numero   91   64
Ammontare in 1'000 franchi 1 359 1 265
Mediana in franchi  3 510  4 385
Riparazione morale
Numero   678   621
Ammontare in 1'000 franchi 4 745 3 981
Mediana in franchi  3 500  3 500
r) Dati corretti a causa di ritardi nelle consegne
Stato della banca dati: 28/05/2018
Fonte: UST - Statistica degli aiuti alle vittime di reati

Tratta di esseri umani

Secondo la definizione adottata a livello internazionale, la tratta di esseri umani consiste in particolare nel: «reclutare, offrire, trasferire, procurare, ospitare o accogliere esseri umani con lo scopo di sfruttarli». Per sfruttamento s'intende sia lo sfruttamento sessuale sia lo sfruttamento della manodopera o il prelievo di organi.
Occorre distinguere la tratta di esseri umani dal traffico di migranti. Quest'ultimo consiste nell'aiuto, dietro pagamento, fornito allo scopo di fare entrare illegalmente una persona in un altro Stato.


Informazioni supplementari

Tabelle

Comunicati stampa

Basi statistiche e rilevazioni

A questo proposito

Consulenze e prestazioni

Casi di consulenza di vittime che chiedono aiuto a un consultorio

Indennizzi e riparazioni morali

Domande da parte delle vittime per prestazioni d'indennizzo o di riparazione morale

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Criminalità e diritto penale
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/diritto-giustizia/aiuto-vittime.html