Frequentazione e mediazione culturale


Frequentazione

Nel 2017 i musei svizzeri hanno fatto registrare 13,5 milioni di ingressi, il che rappresenta un aumento di 1,5 milioni rispetto all'anno della prima inchiesta (2015). L’aumento è riconducibile in particolare all’apertura di musei nuovi molto ben frequentati nonché all'organizzazione di mostre temporanee dalla forte affluenza di visitatori in musei già aperti in passato.

La distribuzione degli ingressi tra le diverse istituzioni è tuttavia diseguale. Circa tre quarti dei musei contano meno di 5000 ingressi, mentre una piccola parte delle istituzioni (5,3%) supera la soglia dei 50 000 ingressi.

Numero di musei secondo la classe di frequentazione, 2017

  Numero di musei %

Total

1111

100

Musei a bassa frequentazione
(meno di 5000 ingressi)

801

72,1
Musei a media frequentazione
(da 5000 a 49'999 ingressi)

251

22,6

Musei ad elevata frequentazione
(50'000 e più ingressi)

59

5,3

Le 59 istituzioni museali più frequentate (musei ad elevata frequentazione) fanno registrare quasi 8,4 milioni di ingressi, ossia più della metà di quelli rilevati per l’anno 2017. Dal canto loro, i musei meno frequentati, ovvero quelli con meno di 5000 ingressi (musei a bassa frequentazione), contano complessivamente meno di un milione di ingressi (circa 960 000). In altri termini, circa tre quarti dei musei (801 su 1111) non arrivano, nel loro insieme, al 10% degli ingressi (7,1%).

 

Nel 2017 i musei svizzeri hanno fatto segnare in media 12 150 ingressi. I musei di scienze naturali sono quelli più frequentati con una media di circa 29 000 ingressi; i musei d’arte hanno 23 500 e quelli di archeologia, di storia e di etnografia circa 18 500 ingressi. Il numero medio di ingressi più basso, meno di 1800, è quello indicato dai musei regionali e locali.

 

Visitatori di musei, esposizioni, gallerie

I dati dell’inchiesta sulle attività culturali della popolazione svizzera che consentono di descrivere la quota e il profilo dei visitatori di musei, esposizioni e gallerie sono disponibili su questa pagina:
Musei, esposizioni, gallerie

Visite guidate

Le visite guidate occupano un posto di rilievo tra le attività di mediazione culturale proposte dai musei. Nel 2017 la quasi totalità dei musei svizzeri (98%) ha organizzato almeno una visita guidata, per un totale di circa 99 000 visite guidate, il che corrisponde ad una riduzione superiore alle 19 000 visite rispetto al 2016.

Nell’anno in esame, i musei svizzeri hanno effettuato in media 89 visite guidate. I musei di archeologia, di storia e di etnografia hanno avuto una media di 154 visite guidate nel 2017; è più di sei volte di più rispetto ai musei regionali e locali (24) e anche molto più che nei musei scientifici (89).

 

Eventi

In questa sede sono presi in considerazione, in particolare, vernissage, spettacoli, concerti, conferenze, film, pranzi e cene a tema e laboratori didattici, organizzati dai musei e aventi un legame con le loro esposizioni e collezioni.

Quasi 9 musei su 10 (89%) hanno organizzato nel corso del 2017 almeno un evento, per un totale di circa 32 000 eventi. Circa un terzo di tutti gli eventi allestiti (di oltre 9000) si sono tenuti in un museo d’arte.

In media, ogni istituzione museale svizzera ha proposto 28 eventi nel 2017. I musei d’arte (61) e quelli di scienze naturali (59) hanno allestito un numero di eventi superiore alla media svizzera. I musei regionali e locali e gli «altri musei» sono invece quelli che hanno organizzato in media meno attività collegate alle proprie esposizioni e collezioni.


Informazioni supplementari

Tabelle

Grafici

Pubblicazioni

Basi statistiche e rilevazioni

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Politica, cultura e media
Espace de l'Europe 10
2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/cultura-media-societa-informazione-sport/cultura/musei/frequentazione-mediazione-culturale.html