Comunicato stampa

Svizzeri all'estero nel 2018 Nel 2018 oltre un cittadino svizzero su dieci viveva all'estero

28.03.2019 - Al termine del 2018 si contavano 760 200 Svizzeri residenti all’estero, ovvero l’1,1% in più rispetto all’anno precedente. La maggior parte si trova in Europa, in particolare in Francia. Un quinto degli Svizzeri all’estero ha almeno 65 anni e il 6% ha un’età superiore ai 79 anni. È quanto emerge dai risultati della statistica degli Svizzeri all’estero realizzata dall’Ufficio federale di statistica (UST).

Nel 2018, 760 200 Svizzeri erano registrati presso una rappresentanza diplomatica o consolare svizzera all’estero, il che corrisponde al 10,6% delle persone aventi la cittadinanza svizzera. Il loro numero è cresciuto dell’1,1% rispetto al 2017 e in Europa si è trattata dell’evoluzione più marcata (+1,5%). L’Africa è l’unico continente nel quale si è registrato un leggero calo della comunità svizzera (–0,5%) rispetto al 2017. 567 800 Svizzeri residenti all’estero (74,7%) hanno una o più cittadinanze oltre a quella elvetica.

La maggioranza vive in Europa

Oltre il 62% degli Svizzeri all’estero risiede in Europa. 464 000 persone vivono in un Paese membro dell’UE o dell’AELS e tra questi 357 000 risiedono in un Paese limitrofo. La Francia ospita la più grande comunità svizzera all’estero, vale a dire 197 400 persone. Seguono la Germania (90 400 persone), l’Italia (49 600), il Regno Unito e i relativi territori europei (35 700) e la Spagna (23 800). Il numero di Svizzeri all’estero cresce in tutti questi Paesi; l’aumento più forte è stato registrato nel Regno Unito (+2,7%), mentre quello più lieve in Italia (+0,1%).

Al di fuori dell’Europa, si riscontra che quasi il 24% degli Svizzeri risiede in America, il 7% in Asia, il 4% in Oceania e il 3% in Africa. I Paesi nei quali si è rilevato il più grande numero sono gli Stati Uniti (80 400 persone), il Canada (40 000), l’Australia (25 100) e Israele (20 200).

Nuovi orizzonti per gli anziani

Il 21% degli Svizzeri all’estero aventi almeno 65 anni è pari a 162 500 persone. In alcuni Paesi, tale proporzione supera il 25% come ad esempio in Ungheria (55%), Thailandia (33%), Spagna (32%), Portogallo (28%) o ancora in Sudafrica (27%). Se la ripartizione secondo il genere è abbastanza equa in Ungheria, Portogallo e Africa meridionale, gli uomini risultano essere più numerosi in Thailandia (26% contro il 7% delle donne) e meno in Spagna (12% contro il 20% delle donne).

Il 6% degli Svizzeri all’estero aventi almeno 80 anni è pari a 45 700 persone. Gli Stati Uniti registrano all’interno della propria comunità la quota più elevata di persone della quarta età (8%), seguiti dall’Italia, dal Canada e dal Regno Unito (rispettivamente 7%). All’interno di questa classe d’età la quota di donne è più alta di quella degli uomini in tutti i Paesi menzionati precedentemente.

Informazioni complementari si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Nel 2018 oltre un cittadino svizzero su dieci viveva all'estero
(PDF, 2 pagine, 221 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Svizzeri all'estero nel 2018


 

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/cataloghi-banche-dati/comunicati-stampa.assetdetail.7826274.html