Comunicato stampa

Indice nazionale dei prezzi al consumo nel dicembre 2018 Rincaro annuo medio dello 0,9% nel 2018

Esiste anche una versione più recente del presente documento, disponibile al link seguente:
In agosto i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,2%

9.1.2019 - Nel dicembre 2018 l’indice dei prezzi al consumo (IPC) è diminuito dello 0,3% rispetto al mese precedente, attestandosi a 101,5 punti (dicembre 2015 = 100). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il rincaro è stato dello 0,7%. Il rincaro annuo medio è stato dello 0,9% nel 2018. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

Il rincaro annuo medio del 2018 corrisponde ai tassi di variazione tra la media annua dell’IPC per il 2018 e quella per il 2017. La media annua equivale alla media aritmetica dei 12 indici mensili dell’anno civile. Nel 2018, il rincaro annuo medio è stato dello 0,9%. Questa crescita è riconducibile in particolare agli aumenti di prezzo dei prodotti petroliferi e degli affitti dell’abitazione. I prezzi dei prodotti indigeni sono aumentati dello 0,4% in media, quelli dei prodotti importati del 2,4%. Il rincaro annuo medio è stato dello 0,5% nel 2017 e di –0,4% nel 2016.

La flessione dell’IPC dello 0,3% rispetto al mese precedente è riconducibile a vari fattori, tra cui la diminuzione dei prezzi dell’olio da riscaldamento e dei carburanti. Sono invece cresciuti i prezzi dei pernottamenti in albergo e delle automobili nuove.

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Rincaro annuo medio dello 0,9% nel 2018
(PDF, 6 pagine, 556 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Indice nazionale dei prezzi al consumo nel dicembre 2018


 

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/cataloghi-banche-dati/comunicati-stampa.assetdetail.7066540.html