Comunicato stampa

Indice nazionale dei prezzi al consumo nel settembre 2021 In settembre i prezzi al consumo sono rimasti stabili

Esiste anche una versione più recente del presente documento, disponibile al link seguente:
Rincaro annuo medio del +0,6% nel 2021

04.10.2021 - Rispetto al mese precedente, nel settembre 2021 l’indice dei prezzi al consumo (IPC) è rimasto stabile a 101,3 punti (dicembre 2020 = 100). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il rincaro è stato del +0,9%. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

La stabilità dell'indice rispetto al mese precedente è il risultato di tendenze opposte che si sono compensate a vicenda. I prezzi dell'abbigliamento e delle calzature sono aumentati, come pure quelli dell'olio da riscaldamento e dei trasporti aerei. Hanno invece registrato un calo i prezzi dei viaggi forfetari internazionali, come pure quelli per il noleggio di veicoli personali.

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

In settembre i prezzi al consumo sono rimasti stabili
(PDF, 5 pagine, 323 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Indice nazionale dei prezzi al consumo nel settembre 2021


 

Nota

Le pagine in italiano offrono un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/cataloghi-banche-dati/comunicati-stampa.assetdetail.19184330.html