Comunicato stampa

Censimento delle abitazioni vuote nel 2022 Netta diminuzione del tasso di abitazioni vuote nel 2022

12.09.2022 - Il 1° giugno 2022 in Svizzera si contavano 61 496 abitazioni vuote, ossia l’1,31% del patrimonio abitativo (case unifamiliari incluse). Su base annua il tasso di abitazioni vuote è quindi calato di 0,23 punti percentuali. L’ultima volta che si è osservato un calo così netto della quota di abitazioni vuote nell’arco di un anno è stato 20 anni fa. Nel complesso, rispetto all’anno precedente si registra una diminuzione di 9869 abitazioni vuote, pari a ben il 13,8% in meno. Ecco alcuni risultati del censimento delle abitazioni vuote realizzato dall’Ufficio federale di statistica (UST).

Su base annua, il tasso di abitazioni vuote ha registrato un decremento di 0,23 punti percentuali, scendendo dall’1,54 all’1,31%. In tutte e sette le Grandi Regioni, al giorno di riferimento (1° giugno 2022) l’offerta di abitazioni vuote da acquistare o affittare era inferiore a un anno prima. Le diminuzioni più marcate della percentuale di abitazioni vuote rispetto all’anno precedente sono state osservate nelle Grandi Regioni del Ticino (dal 2,83 al 2,49%), della Svizzera orientale (dall’1,74 all’1,42%) e della Svizzera centrale (dall’1,06 allo 0,75%). 

Nel confronto intercantonale, il tasso minore è di nuovo stato quello del Cantone di Zugo (0,33%). Anche nei Cantoni di Ginevra (0,38%) e Obvaldo (0,48%) al 1° giugno 2022 sono stati osservati tassi inferiori al mezzo punto percentuale. Rispetto all’anno precedente i tassi delle abitazioni vuote sono diminuiti in 22 Cantoni e sono aumentati solo in quattro. Il Cantone del Giura (+0,40 punti percentuali attestandosi al 2,96%) ha registrato l’aumento maggiore e quindi anche il tasso di abitazioni vuote più alto della Svizzera. Tassi di abitazioni vuote superiori al 2% sono stati registrati anche nei Cantoni di Soletta (2,66%), Ticino (2,49%) e Neuchâtel (2,20%). 

Meno abitazioni vuote disponibili sul mercato

In cifre assolute, rispetto al giorno di riferimento dell’anno precedente erano disponibili 9869 abitazioni vuote in meno. I Cantoni che hanno registrato i cali maggiori sono stati quelli di Argovia (–1313 unità), Vallese (–1040 unità) e Vaud (–985 unità). Al pari dell’anno precedente, alla data di riferimento del 1° giugno 2022 il maggior numero di abitazioni vuote è stato registrato nel Cantone di Berna, con 8633 unità. Più abitazioni vuote rispetto all’anno precedente sono state notificate solo nei Cantoni di Giura (+178 unità), Basilea Città (+93 unità), Sciaffusa (+38 unità) e Glarona (+6 unità).

Tra le abitazioni destinate alla vendita e alla locazione, il tasso di quelle vuote è ancora in calo

Al 1° giugno 2022, giorno di riferimento per la rilevazione, era offerto in locazione un totale di 52 556 abitazioni vuote, il che corrisponde a una diminuzione di 8219 unità (–13,5%) rispetto all’anno precedente. Anche questa volta, con una diminuzione del 15,6% (–15,7% un anno prima), il calo dell’offerta di appartamenti di proprietà è stato notevole. In totale, al giorno di riferimento erano destinate alla vendita 8940 (–1650 unità) abitazioni vuote.

Molto meno sfitto tra le abitazioni nuove

Al 1° giugno 2022, in tutta la Svizzera le abitazioni vuote nuove (non più vecchie di due anni) offerte in vendita o in locazione a lungo termine erano 4863, ovvero 2203 in meno dell’anno precedente (–31,2%). Rispetto all’anno precedente, al giorno di riferimento anche l’offerta di case unifamiliari sfitte è diminuita di 661 unità (–10,3%). In totale, al giorno di riferimento, in tutta la Svizzera si annoveravano 5329 case unifamiliari vuote che non hanno trovato né un inquilino né un acquirente. 

Disponibili soprattutto abitazioni di tre o quattro locali

Rispetto al 1° giugno 2021 la quantità di abitazioni vuote di qualsiasi categoria (numero di locali) è diminuita. Sebbene i trilocali e i quadrilocali abbiano registrato i maggiori cali su base annua (risp. del –13,8 e –16,8%), sono rimaste le categorie di appartamenti più offerte (risp. 20 716 e 15 743 unità). 

Informazioni complementari, come tabelle, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Netta diminuzione del tasso di abitazioni vuote nel 2022
(PDF, 6 pagine, 307 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Censimento delle abitazioni vuote al 1° giugno 2022


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/statistiche/cataloghi-banche-dati.assetdetail.23226484.html