Armonizzazione dei registri

L’armonizzazione dei registri ha come obiettivo l’uniformazione dei registri comunali e cantonali per incrementare l'utilità a fini statistici e per ridurre l’onere amministrativo.

Al giorno d’oggi, l'esigenza di disporre di informazioni attuali diventa sempre più impellente. Questa evoluzione ha indotto l'Ufficio federale di statistica (UST) a modernizzare le modalità di rilevazione dei dati. L'obiettivo dichiarato è quello di sfruttare i dati sulle persone contenuti nei registri amministrativi per diminuire l'onere dei Comuni e delle persone interpellate e mettere a disposizione elaborazioni demografiche a ritmi più serrati.

I dati demografici di tutte le persone residenti in Svizzera necessari a tali elaborazioni (sesso, data di nascita, ecc.) figurano nei registri degli abitanti cantonali e comunali (RdA). Questi registri, tuttavia, sono gestiti sulla base delle disposizioni cantonali corrispondenti. Al fine di renderli utilizzabili a fini statistici, gli RdA hanno dovuto essere armonizzati, ovvero essere gestiti in maniera unitaria. A tale scopo è stata effettuata un’armonizzazione dei registri, un grande progetto al quale hanno partecipato Confederazione, Cantoni, Comuni, fornitori di software, la Posta ed altri partner. Con la realizzazione della prima rilevazione basata sui registri con giorno di riferimento 31.12.2010, l’armonizzazione dei registri è entrata nella fase operativa.

Oltre a essere utile a fini statistici, l'armonizzazione dei registri alleggerisce l'onere amministrativo dei servizi preposti alla loro gestione e rende possibile lo scambio elettronico dei dati previsto dalla legge tra i registri interessati dall'armonizzazione. Grazie a tale sistema, in futuro le notifiche di nascita in Infostar, ad esempio, saranno trasmesse elettronicamente ai servizi di controllo degli abitanti, i quali potranno importare automaticamente tali dati nei propri registri senza dover procedere a una loro registrazione manuale. Cosi facendo si guadagna tempo e si garantisce una migliore qualità.
La legge sull'armonizzazione dei registri (LArRa) è entrata in vigore il 1° gennaio 2008.

Servizi cantonali

Secondo l’art. 9 della LArRa, "I Cantoni designano un servizio ufficiale competente per il coordinamento, la realizzazione e il controllo della qualità dell’armonizzazione". L’elenco dei servizi cantonali, il loro recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica sono riportati qui sotto. Tali servizi restano l'interlocutore a cui rivolgersi anche nella fase di esercizio.

Contatto

Ufficio federale di statistica Sezione Sedex e sviluppo dei registri
Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera
Tel.
+41 800 866 700

Da lunedì a venerdì
08.30–11.30 e 14.00-16.00

harm@bfs.admin.ch

Nota

Le pagine in italiano offrono per un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/registri/registro-persone/armonizzazione-registri.html