Formato CSV

Nel quadro della strategia OGD (open governement data) adottata dal Consiglio federale, l’UST intende ampliare la gamma di formati di dati (aperti, gratuiti e leggibili elettronicamente) e di conseguenza diffondere sempre più dati in formati non proprietari. Per raggiungere questo obiettivo, l’UST deve modificare la struttura del formato dei dati tabellari che diffonde: è essenziale sostituire al più presto il formato «XLSX/XLS» con un formato non proprietario molto più facilmente accessibile agli apparecchi di lettura e riutilizzabile (scambio/conversione) con altre applicazioni.

L'UST ha stabilito standard e regole per la diffusione di files di risultati statistici in formato CSV, al fine di standardizzare questi set di dati derivanti dall'incrocio di diverse variabili.

Queste regole non si applicano quindi ai CSV di metadati o nomenclature. Ad esempio, per i file di classificazione o codifica, come la Classificazione svizzera degli interventi chirurgici (CHOP), non è necessario seguire le regole e le raccomandazioni contenute in questo documento. 

I CSV derivanti da esportazioni di applicazioni di diffusione di dati statistici dell’UST possono differire da questo standard (STAT-TAB, …).

Una breve guida come aiuto per i primi passi:

Guida

Contatto

Ufficio federale di statistica Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/dienstleistungen/forschung/csv-format.html