Peer Review 2021-2023

Nell’ambito delle statistiche pubbliche e dell’esame dei Paesi facenti parte del sistema statistico europeo, l’Ufficio statistico dell’Unione europea (Eurostat) ha pubblicato il rapporto di revisione paritaria sulla Svizzera, anche detto rapporto di peer review (in inglese). Gli esperti giungono alla conclusione che in Svizzera il codice delle statistiche europee è attuato in modo soddisfacente nella statistica pubblica e che nel complesso il sistema statistico elvetico dà prova di un livello qualitativo elevato. Tuttavia, il rapporto contiene anche 15 raccomandazioni per rafforzare il sistema statistico svizzero e i relativi compiti.

In quanto membro del sistema statistico europeo, anche la Svizzera ha partecipato alla terza peer review europea. Sono stati sottoposti a questa peer review l’UST e tutti i servizi di produzione statistica europei, chiamati Other National Authorities (ONA). La lista delle ONA può essere consultata al link qui sotto. Nel marzo 2023, i referee hanno incontrato rappresentanti dell’UST e di alcune ONA per valutare se il codice delle statistiche europee fosse attuato in modo soddisfacente.

La peer review in quattro fasi

  1. Autovalutazione

    L’UST e le ONA hanno compilato un questionario di autovalutazione basato sui principi iscritti nel codice delle statistiche europee.Nel caso dell’UST, il questionario verteva sulla conformità con ognuno degli 84 indicatori del codice. Era accompagnato da domande le cui risposte sono servite a preparare un aggiornamento del codice sulla base della peer review e a stilare un’analisi di punti forti, punti deboli, opportunità e rischi (analisi SWOT) a livello dei principi. Era inoltre accompagnato da domande sui progressi realizzati negli ultimi cinque anni e su possibili partenariati da sviluppare all’interno del sistema statistico europeo nei tre principali settori del codice (contesto istituzionale, processi, prodotti) e, infine, da domande sull’adattamento alla crisi sanitaria generata dal coronavirus.

    Il questionario destinato alle ONA era invece incentrato sulla conformità ai 16 principi del codice nonché su analisi SWOT nei tre principali settori di cui sopra ed era completato da una domanda generale sui progressi più importanti compiuti negli ultimi cinque anni.

  2. Visita da parte dei referee

    Sulla base delle risposte date nei questionari, quattro referee hanno incontrato dei rappresentanti dell’UST e di alcune ONA. L’incontro si è tenuto dal 20 al 24 marzo 2023. Il programma prevedeva una serie di presentazioni tematiche che hanno permesso ai referee di conoscere meglio le attività e gli strumenti dell’UST e delle ONA sottoposte all’audit in riferimento ai principi del codice delle statistiche europee. Negli scambi sono stati coinvolti anche numerosi attori esterni (utenti, fornitori di dati, media). Questi incontri con i referee hanno costituito l’occasione di mostrare progetti e metodi sviluppati in Svizzera, di approfondire gli argomenti citati nel questionario di autovalutazione consegnato ai referee prima della visita e di rispondere alle domande dei referee.

  3. Rapporto di audit

    Successivamente alla visita, i referee hanno elaborato un rapporto in cui figurano una descrizione della situazione e raccomandazioni per migliorare la conformità con i principi del codice.

  4. Piano d’azione

    In risposta alle raccomandazioni dei referee, l’UST e le ONA elaboreranno un piano di misure contenente le iniziative da mettere in atto nei prossimi anni.

Contatto

Ufficio federale di statistica Espace de l'Europe 10
CH-2010 Neuchâtel
Svizzera

Contatto

Nota

Le pagine in italiano offrono per un contenuto ridotto. Per un'informazione più completa si prega di consultare le pagine in tedesco o francese (cfr. link qui sopra).

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/bfs/verpflichtung-qualitaet/peer-reviews/2021-2023.html