Comunicato stampa

Percorsi di formazione nel grado secondario II Tre alunni su quattro del grado secondario II conseguono il diploma direttamente

Neuchâtel, 24 aprile 2018 (UST) - Nell'ambito degli alunni che nel 2017 hanno cominciato una formazione del grado secondario II il 73% ha ottenuto immediatamente il diploma. Si riscontrano differenze importanti per quanto concerne il genere, lo statuto migratorio e le origini sociali. Sono questi alcuni dei risultati dello studio realizzato dall'Ufficio federale di statistica (UST), che descrive il percorso di 78 000 alunni che tra il 2011 e il 2016 hanno intrapreso una formazione professionale di base e formazioni generali.

Il 90% degli alunni che nel 2011 ha cominciato una formazione del grado secondario II in seguito alla scolarità dell'obbligo ha ottenuto il diploma entro cinque anni. In tale contesto, il 17% degli iter formativi è stato caratterizzato dalla ripetizione dell'anno scolastico (10%), dal riorientamento (3%), dall'abbandono degli studi (2,5%) o da un altro evento quale la bocciatura all'esame (1,5%). Infine, il 10% o ha abbandonato il percorso di formazione o non ha ancora ottenuto il diploma del grado secondario II.

Percorsi differenti a seconda dei cicli di studio

Il maggior numero di diplomati è stato quello degli alunni che hanno cominciato la scuola di maturità (il 94% entro cinque anni, l'86% dei quali nell'ambito di questo ciclo di studio e l'8% in seguito a un riorientamento). L'89% degli alunni che ha intrapreso una formazione per conseguire un attestato federale di capacità (AFC) è riuscito nell'intento, mentre questa proporzione è inferiore per quanto concerne gli alunni delle scuole specializzate e quelli che mirano a ottenere un certificato federale di formazione pratica (CFP) - rispettivamente 86% e 64% dei casi. Le scuole specializzate si contraddistinguono per il 10% degli iscritti che, pur non avendo ancora terminato l'iter, risultano ancora seguire una formazione dopo cinque anni (contro il 5% in media nell'ambito di tutto il grado secondario II).

Le donne hanno più successo e in minor tempo

Il 92% delle donne ha ottenuto un diploma entro i cinque anni, segnando cinque punti percentuali in più rispetto agli uomini (87%). Inoltre, nel 77% dei casi hanno conseguito il diploma più rapidamente, ovvero con un iter diretto, contrariamente al 69% degli uomini.

Minor successo per gli stranieri

Il 91% degli alunni svizzeri nati in Svizzera ha concluso gli studi entro i cinque anni, segnando rispettivamente sette e dieci punti percentuali in più rispetto agli alunni di nazionalità straniera nati in Svizzera (84%) e agli stranieri nati all'estero (81%).

Anche l'età degli alunni di nazionalità straniera al momento dell'arrivo in Svizzera costituisce un fattore determinante: il tasso di successo delle persone arrivate prima del sesto anno di età (83%) è superiore di quattro punti a quello degli alunni arrivati dopo il compimento del sesto anno di età (79%). Queste differenze diventano più importanti se si considerano i tassi di successo entro i cinque anni, pari al 75% per gli Svizzeri nati in Svizzera, al 66% per i giovani di nazionalità straniera nati in Svizzera e al 60% per le persone nate all'estero.

Il livello di formazione dei genitori ha un influsso determinante

Nell'ambito degli alunni che hanno uno dei due genitori titolare di un diploma del grado terziario, il 94% ha conseguito un diploma entro i cinque anni, ovvero una quota di dieci punti percentuali in più rispetto agli alunni i cui genitori non hanno continuato gli studi dopo la scuola dell'obbligo (84%).

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Tre alunni su quattro del grado secondario II conseguono il diploma direttamente
(PDF, 5 pagine, 289 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Percorsi di formazione nel grado secondario II


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/attualita/novita-sul-portale.assetdetail.5026670.html