Comunicato stampa

Indice dei prezzi alla produzione e all'importazione nell'aprile 2019 Nel complesso stabile l'indice dei prezzi alla produzione e all'importazione nel mese di aprile 2019

Esiste anche una versione più recente del presente documento, disponibile al link seguente:
Indice dei prezzi alla produzione e all'importazione in aumento dello 0,8% in maggio

14.05.2019 - Nell’aprile 2019 l’indice totale dei prezzi alla produzione e all’importazione è rimasto invariato rispetto al mese precedente, portandosi a 102,2 punti (dicembre 2015 = 100). Aumentano in particolare i prezzi di benzina e macchine, mentre scendono quelli di diesel e olio da riscaldamento. Rispetto ad aprile 2018, il livello dei prezzi dell’offerta totale dei prodotti indigeni e importati è diminuito dello 0,6%. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

Responsabili della progressione dell'indice dei prezzi alla produzione rispetto al mese precedente sono stati soprattutto altre macchine non specifiche ad un ramo d’attività e orologi. Meno cari invece il latte crudo, come pure i metalli e i semilavorati in metallo.

Rispetto a marzo 2019, l’indice dei prezzi all’importazione ha registrato prezzi più bassi, in particolare per diesel e olio da riscaldamento. Meno cari anche i metalli e i semilavorati in metallo. Aumenti di prezzo sono invece stati osservati per benzina, nonché per petrolio greggio e gas naturale.

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.


 

Download comunicato stampa

Nel complesso stabile l'indice dei prezzi alla produzione e all'importazione nel mese di aprile 2019
(PDF, 6 pagine, 242 kB)


Altre lingue


Documenti analoghi

Indice dei prezzi alla produzione e all'importazione nell'aprile 2019


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/it/home/aktuell/medienmitteilungen.assetdetail.8126719.html