Communiqué de presse

Svizzeri all'estero nel 2018 Nel 2018 oltre un cittadino svizzero su dieci viveva all'estero

28.03.2019 - Al termine del 2018 si contavano 760 200 Svizzeri residenti all’estero, ovvero l’1,1% in più rispetto all’anno precedente. La maggior parte si trova in Europa, in particolare in Francia. Un quinto degli Svizzeri all’estero ha almeno 65 anni e il 6% ha un’età superiore ai 79 anni. È quanto emerge dai risultati della statistica degli Svizzeri all’estero realizzata dall’Ufficio federale di statistica (UST).

Nel 2018, 760 200 Svizzeri erano registrati presso una rappresentanza diplomatica o consolare svizzera all’estero, il che corrisponde al 10,6% delle persone aventi la cittadinanza svizzera. Il loro numero è cresciuto dell’1,1% rispetto al 2017 e in Europa si è trattata dell’evoluzione più marcata (+1,5%). L’Africa è l’unico continente nel quale si è registrato un leggero calo della comunità svizzera (–0,5%) rispetto al 2017. 567 800 Svizzeri residenti all’estero (74,7%) hanno una o più cittadinanze oltre a quella elvetica.

La maggioranza vive in Europa

Oltre il 62% degli Svizzeri all’estero risiede in Europa. 464 000 persone vivono in un Paese membro dell’UE o dell’AELS e tra questi 357 000 risiedono in un Paese limitrofo. La Francia ospita la più grande comunità svizzera all’estero, vale a dire 197 400 persone. Seguono la Germania (90 400 persone), l’Italia (49 600), il Regno Unito e i relativi territori europei (35 700) e la Spagna (23 800). Il numero di Svizzeri all’estero cresce in tutti questi Paesi; l’aumento più forte è stato registrato nel Regno Unito (+2,7%), mentre quello più lieve in Italia (+0,1%).

Al di fuori dell’Europa, si riscontra che quasi il 24% degli Svizzeri risiede in America, il 7% in Asia, il 4% in Oceania e il 3% in Africa. I Paesi nei quali si è rilevato il più grande numero sono gli Stati Uniti (80 400 persone), il Canada (40 000), l’Australia (25 100) e Israele (20 200).

Nuovi orizzonti per gli anziani

Il 21% degli Svizzeri all’estero aventi almeno 65 anni è pari a 162 500 persone. In alcuni Paesi, tale proporzione supera il 25% come ad esempio in Ungheria (55%), Thailandia (33%), Spagna (32%), Portogallo (28%) o ancora in Sudafrica (27%). Se la ripartizione secondo il genere è abbastanza equa in Ungheria, Portogallo e Africa meridionale, gli uomini risultano essere più numerosi in Thailandia (26% contro il 7% delle donne) e meno in Spagna (12% contro il 20% delle donne).

Il 6% degli Svizzeri all’estero aventi almeno 80 anni è pari a 45 700 persone. Gli Stati Uniti registrano all’interno della propria comunità la quota più elevata di persone della quarta età (8%), seguiti dall’Italia, dal Canada e dal Regno Unito (rispettivamente 7%). All’interno di questa classe d’età la quota di donne è più alta di quella degli uomini in tutti i Paesi menzionati precedentemente.

Informazioni complementari si trovano nel PDF seguente.


 

Télécharger communiqué de presse

Nel 2018 oltre un cittadino svizzero su dieci viveva all'estero
(PDF, 2 pages, 221 kB)


Autres langues


Documents associés

Suisses de l'étranger en 2018


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/fr/home/services/pour-medias/toutes-publications.assetdetail.7826274.html