Medienmitteilung

Indice nazionale dei prezzi al consumo nel dicembre 2018 Rincaro annuo medio dello 0,9% nel 2018

Dieses Dokument ist auch in einer neueren Version verfügbar, siehe folgenden Link:
In settembre i prezzi al consumo sono rimasti stabili

9.1.2019 - Nel dicembre 2018 l’indice dei prezzi al consumo (IPC) è diminuito dello 0,3% rispetto al mese precedente, attestandosi a 101,5 punti (dicembre 2015 = 100). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il rincaro è stato dello 0,7%. Il rincaro annuo medio è stato dello 0,9% nel 2018. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

Il rincaro annuo medio del 2018 corrisponde ai tassi di variazione tra la media annua dell’IPC per il 2018 e quella per il 2017. La media annua equivale alla media aritmetica dei 12 indici mensili dell’anno civile. Nel 2018, il rincaro annuo medio è stato dello 0,9%. Questa crescita è riconducibile in particolare agli aumenti di prezzo dei prodotti petroliferi e degli affitti dell’abitazione. I prezzi dei prodotti indigeni sono aumentati dello 0,4% in media, quelli dei prodotti importati del 2,4%. Il rincaro annuo medio è stato dello 0,5% nel 2017 e di –0,4% nel 2016.

La flessione dell’IPC dello 0,3% rispetto al mese precedente è riconducibile a vari fattori, tra cui la diminuzione dei prezzi dell’olio da riscaldamento e dei carburanti. Sono invece cresciuti i prezzi dei pernottamenti in albergo e delle automobili nuove.

Informazioni complementari, come tabelle e grafici, si trovano nel PDF seguente.


 

Download Medienmitteilung

Rincaro annuo medio dello 0,9% nel 2018
(PDF, 6 Seiten, 556 kB)


Weitere Sprachen


Verwandte Dokumente

Landesindex der Konsumentenpreise im Dezember 2018


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/de/home/statistiken/kataloge-datenbanken/medienmitteilungen.assetdetail.7066540.html