Medienmitteilung

Spese per le costruzioni in Svizzera nel 2022: risultati provvisori I progetti privati di trasformazione hanno fatto lievitare gli investimenti nelle costruzioni nel 2022

18.07.2023 - Nel 2022 gli investimenti nelle costruzioni sono aumentati in termini nominali dell'1,8% rispetto all'anno precedente. Ad aver segnato un incremento sono soprattutto gli investimenti privati per le trasformazioni. Gli investimenti nell'edilizia sono aumentati del 2,3% e quelli nel genio civile hanno ceduto lo 0,1%. Questo è quanto emerge dai risultati provvisori della statistica delle costruzioni svolta dall'Ufficio federale di statistica (UST). 

Nel 2022 le spese complessive per le costruzioni, composte da investimenti nelle costruzioni e da lavori pubblici di manutenzione, sono aumentate dell'1,5%. Siccome hanno registrato un netto aumento anche i prezzi delle costruzioni, il risultato in termini reali è tuttavia negativo (-5,9%). Su base annua gli investimenti nelle costruzioni hanno registrato un aumento nominale dell'1,8%. Di contro, le spese per lavori pubblici di manutenzione hanno registrato un decremento dell'1,4% rispetto all'anno precedente. 

I committenti privati hanno investito in modo cospicuo in progetti di trasformazione

Nel 2022 gli investimenti nelle nuove costruzioni (+0,3%) e quelli nelle trasformazioni (+4,2%) sono aumentati rispetto all'anno precedente. Questo risultato positivo è riconducibile ai committenti privati, che hanno investito nettamente di più nelle trasformazioni (+7,2%). Nel medesimo periodo, hanno anche speso di più per progetti di nuove costruzioni (+0,3%). I committenti pubblici, ossia la Confederazione, i Cantoni e i Comuni, hanno incrementato i loro investimenti annui in nuove costruzioni (+0,3%), mentre hanno speso meno per progetti di trasformazione (-0,1%). 

Sviluppo positivo degli investimenti nell'edilizia

Sul piano nazionale, sono stati fatti maggiori investimenti nell'edilizia (+2,3%) rispetto al 2021. A questo risultato positivo hanno contribuito sia i committenti privati (+2,4%) che quelli pubblici (+1,3%). Invece, gli investimenti nel genio civile su base annua hanno subito un calo (-0,1%). In particolare, i committenti pubblici hanno speso meno per le opere infrastrutturali (-0,9%); quelli privati, invece, hanno investito di più nel genio civile (+3,2%).

Prospettive per il 2023

Al giorno di riferimento 31.12.2022, il portafoglio lavori (spese) dei progetti di costruzione in fase di realizzazione (lavori pubblici di manutenzione inclusi) per l'anno successivo (2023) è aumentato dell'1,6% rispetto al giorno di riferimento dell'anno precedente.

Informazioni complementari, come tabelle, si trovano nel PDF seguente.


 

Download Medienmitteilung

I progetti privati di trasformazione hanno fatto lievitare gli investimenti nelle costruzioni nel 2022
(PDF, 4 Seiten, 259 kB)


Weitere Sprachen


Verwandte Dokumente

Bauinvestitionen in der Schweiz 2022: Provisorische Ergebnisse


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/de/home/statistiken/kataloge-datenbanken.assetdetail.26665112.html