Medienmitteilung

Il Consiglio federale approva il rapporto sull'evoluzione demografica e sulla formazione

Durante la seduta del 30 gennaio 2019 il Consiglio federale ha approvato il rapporto relativo alle ripercussioni dell’evoluzione demografica per il settore della formazione. Il documento fornisce cifre chiave in merito alla probabile evoluzione della popolazione svizzera in termini di formazione nei prossimi vent’anni e le mette a confronto con la domanda sul mercato del lavoro. Il rapporto sottolinea inoltre l’importanza della migrazione per alcuni campi di formazione.

Il sistema formativo svizzero è in linea con l’andamento attuale e previsto del mercato del lavoro. È quanto conclude il rapporto del Consiglio federale in adempimento del postulato 12.3657 della Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura (CSEC) del Consiglio nazionale.

L’evoluzione della popolazione svizzera in termini di qualifiche, in particolare il previsto aumento della quota di diplomati del grado terziario, è stato raffrontato con diverse informazioni relative alla domanda sul mercato del lavoro. Globalmente, si assisterà quindi a un aumento di 500 000 persone nel grado terziario entro il 2037, a fronte di cifre stabili negli altri livelli di formazione; questi andamenti coincidono con quello della domanda di qualifiche sul mercato del lavoro. L’offerta è in linea con il fabbisogno del mercato del lavoro di personale qualificato anche in termini di campo di formazione.

Il rapporto sottolinea inoltre l’importanza della migrazione per alcuni campi di formazione e il ruolo di quest’ultima nella conciliazione tra offerta e domanda. In futuro, l’adeguamento tra offerta e domanda dipenderà quindi anche dall’evoluzione della migrazione e dalla capacità della Svizzera di attirare persone altamente qualificate nei campi di formazione in cui il fabbisogno è significativo.

Infine il rapporto sottolinea che la stretta collaborazione tra i partner della formazione professionale, i cui contenuti sono orientati alle esigenze dell’economia, come pure l’elevata qualità delle scuole universitarie svizzere dovrebbero garantire che anche in futuro le esigenze del mercato del lavoro possano essere tenute nella debita considerazione.


 

Download Medienmitteilung

Il Consiglio federale approva il rapporto sull'evoluzione demografica e sulla formazione
(PDF, 2 Seiten, 218 kB)


Weitere Sprachen


Verwandte Dokumente

Demografische Entwicklung und Auswirkungen auf den gesamten Bildungsbereich. Bericht des Bundesrates in Erfüllung des Postulats 12.3657


 

https://www.bfs.admin.ch/content/bfs/de/home/aktuell/neue-veroeffentlichungen.assetdetail.6467411.html