Stampa la pagina | Chiudere la finestra
Statistica svizzera

Basi statistiche e panoramica - Protezione dei datiSpiegazioni generali

La protezione dei dati e della personalità è un principio fondamentale dell'attività statistica pubblica. La legge del 9 ottobre 1992 sulla statistica federale sottolinea l'importanza della protezione dei dati per la statistica. In virtù del segreto statistico, i dati raccolti dalla Confederazione in occasione di rilevazioni statistiche non possono essere usati che a fini statistici, di ricerca o di pianificazione.
Sono possibili eccezioni a questa regola solo con il supporto di basi legali.

Il segreto statistico mira a impedire che dati su persone, imprese o stabilimenti siano usati a fini amministrativi o fiscali, per attività di controllo o sorveglianza. Vieta inoltre la pubblicazione dei risultati in forma tale che sia possibile risalire alle persone fisiche o morali. Le persone che gestiscono questi dati personali sono vincolate a rispettare il segreto su questi dati. Quest’obbligo si estende anche alle persone esterne all’Amministrazione federale che trattano e usano i dati registrati nel quadro della statistica pubblica.

Stampa la pagina | Chiudere la finestra