Stampa la pagina | Chiudere la finestra
Statistica svizzera

Rilevazioni, fonti – Rilevazione svizzera della struttura dei salari (RSS)Scheda segnaletica

Descrizione La rilevazione della struttura dei salari (RSS) viene eseguita ogni due anni nel mese di ottobre mediante un questionario inviato alle imprese. Essa consente di descrivere, regolarmente e sulla base di dati rappresentativi, la struttura dei salari in tutti i rami economici dei settori secondario e terziario. Oltre al ramo economico e alla dimensione dell'impresa vengono rilevate pure le caratteristiche dei dipendenti e dei posti di lavoro.

Per adeguare l'offerta di informazioni alle esigenze nazionali e internazionali, la RSS 2012 viene svolta in una forma riveduta. Alcune variabili sono state quindi modificate ma, ciononostante, la continuità con i risultati precedenti può essere, nel complesso, garantita.
Istituzione competente Ufficio federale di statistica
Servizio responsabile Salari e condizioni di lavoro
Responsabile e informazioni Information LOHN, +41 58 46 36429, lohn@bfs.admin.ch
Information LOHN, +41 58 463 64 29, lohn@bfs.admin.ch
Informazioni sulle rilevazioni dell’UST per la comunità scientifica e i ricercatori: Centro di competenza svizzero in scienze sociali (FORS)  (in francese Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra o tedesco Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra)
Realizzazione della rilevazione Ufficio federale di statistica (UST)
Basi legali Ordinanza del 30 giugno 1993 sull'esecuzione di rilevazioni statistiche federali (RS 431.012.1)
Tipo di rilevazione Rilevazione campionaria per iscritto, presso circa 35'000 imprese e amministrazioni private e pubbliche, per un totale di circa 1,7 milioni di dipendenti (situazione per il 2012). La partecipazione alla rilevazione è obbligatoria.
Universo di base e unità di rilevazione Dipendenti (secondo il concetto interno) dei settori secondario e terziario presso imprese con almeno tre addetti. Dal 1994 sono rilevati anche i dati sui salari dell'amministrazione e delle imprese federali. Dal 1998 l'indagine fornisce anche dati sui salari nel settore pubblico cantonale e dal 2006, sui salari comunali e dal 2012 sui salari nelle chiese. Fino al 2010 compreso, la rilevazione non teneva conto delle seguenti categorie di lavoratori: apprendisti, praticanti, lavoratori a domicilio, lavoratori retribuiti unicamente su provvigione,  persone la cui attività professionale si svolge prevalentemente all'estero, tutte le persone che percepiscono un salario ridotto rispetto al loro grado d'attività (per es. SUVA, AI). Dal 2012 queste categorie vengono incluse nella rilevazione.
Caratteristiche rilevate Imprese:
  • Numero di dipendenti
  • Tipo di accordo salariale

Dipendenti:
  • Numero AVS, necessario per determinare i dati demografici seguenti: sesso, stato civile, età e nazionalità (Svizzeri e stranieri per categoria di soggiorno)
  • Formazione
  • Posizione professionale
  • Professione esercitata
  • Data di entrata nell’azienda
  • Tipo di contratto
  • Durata del lavoro
  • Giorni di vacanza
  • Salario lordo del mese di ottobre (Salario di base e indennità per lavoro a squadre e altri premi di faticosità)
  • Assegni familiari
  • Contributi sociali (parte del dipendente)
  • Tredicesima, quattordicesima e seguenti
  • Retribuzione delle ore supplementari
  • Pagamenti speciali
  • Numero RIS (chiave di conversione per identificare il luogo di lavoro e l’attività economica del stabilimento)
Grado di regionalizzazione Svizzera, grandi regioni
Periodo di riferimento Mese di ottobre
Data d'esecuzione Da gennaio a luglio (generalmente)
Periodicità Ogni due anni
Disponibile a partire da 1994
Pubblicazione dei risultati I risultati sono pubblicati circa 12 mesi dopo l'inizio della rilevazione.
Qualità dei dati statistici La rilevazione si basa su un campione aleatorio complesso. Le imprese sono ripartite in circa 1600 strati (situazione per il 2010) in funzione di tre criteri : la grandezza (3 classi), il ramo economico (39 categorie) e l’entità geografica (7 Grandi Regioni, 7 Cantoni e 1 città). I tassi di sorteggio sono calcolati in modo tale da ottenere un valore atteso di dispersione inferiore al 5% in ogni strato. Il tasso di risposta lordo ammontava al 82% nel 2012.
Revisione Per adeguare l'offerta di informazioni alle esigenze nazionali e internazionali, la RSS 2012 viene svolta in una forma riveduta. Alcune variabili sono state quindi modificate ma, ciononostante, la continuità con i risultati precedenti può essere, nel complesso, garantita.
Ultimo aggiornamento 11.12.2014
Stampa la pagina | Chiudere la finestra